Stampa Stampa
15

PRESERRE (CZ) – ‘Ndrangheta, catturato il boss Pantaleone Mancuso


auto cc

Il boss è stato bloccato al confine col Brasile. Era in possesso di un documento falso

DI REDAZIONE

PRESERRE (CZ) – 12 SETTEMBRE 2014 – Era in Argentina con dei documenti falsi. Proprio là è’ stato bloccato il boss della ‘ndrangheta Pantaleone Mancuso.

Mancuso è stato fermato mentre cercava di entrare in Brasile con addosso, oltre alla documentazione di riconoscimento non veritiera,  100 mila euro.

Dalla gendarmeria argentina fanno sapere che adesso verrà messa in moto la macchina giudiziaria e burocratica necessaria <<per la sua estradizione in Italia>>. 

Mancuso, nato a Limbadi (Vibo Valentia) 53 anni fa e detto ‘L’ingegnere’, è accusato di “associazione mafiosa e duplice tentato omicidio”.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.