Stampa Stampa
27

PRESERRE (CZ) – LIONS CLUB CATANZARO HOST, AVVIATI I LAVORI ALLA “CASA DEL SORRISO” DI CATANZARO LIDO


Dopo incontro tra rappresentanti del Club e il sindaco di Catanzaro

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) – 27 GIUGNO 2016 –  Alcuni mesi fa, si è svolto un importante incontro fra il Sindaco Abramo ed i rappresentanti del Lions Club Catanzaro Host Pino Iannello (Past Governatore, nonché Presidente dell’Associazione “Casa del Sorriso-Onlus”), Roberto Papaleo (Responsabile tecnico del progetto) ed il Presidente del Club Piero Amato.

Oggetto dell’incontro era la ripresa dei lavori della “Casa del Sorriso”, in località Giovino. Il Sindaco aveva assicurato il suo interessamento per l’utilizzazione dei due finanziamenti ottenuti dalla Regione Calabria di euro 150.000 e 140.000 per il completamento dell’opera, come da comunicazione dell’allora consigliere regionale Amato.

L’impresa ha finalmente avviato in questi giorni i lavori per la realizzazione del primo lotto, in attesa anche, tenuto conto dell’impegno del Sindaco, dell’avvio del secondo lotto per arrivare, in tempi brevi, al completamento dell’opera. La struttura si svilupperà al piano terra, dove vi è la sala comune di accoglienza e la sala ristorante, con adiacente cucina e servizi, mentre, nella parte destra, la zona amministrazione e gli ambulatori medici.

Attraverso la hall si accede alla distribuzione della zona riservata alle stanze private: 18 stanze singole, 2 doppie e 2 triple, per un totale di 28 posti letto. La copertura sarà realizzata secondo i criteri della tipologia del tetto-giardino, dove sarà possibile organizzare varie attività culturali e ludiche. «L’azione che stanno portando avanti i Lions – ha sostenuto il Presidente del Club Piero Amato- ritengo sia altamente meritoria, in quanto darà la possibilità a tanti, che nella vita hanno ottenuto poco o niente, di trascorrere in serenità ore piacevoli, in un luogo incantevole.

I Lions con questa opera hanno dato un senso alla loro azione a favore dei diversamente abili, che potranno trascorrere all’aperto le loro giornate,vicino al mare, da cui dista non più di 300 metri».  Un ringraziamento va rivolto alla Regione Calabria, che si è fatta carico di un finanziamento di circa 300.000 euro, ma, che certamente, considerata la valenza sociale dell’opera, consentirà il definitivo completamento della stessa.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.