Stampa Stampa
28

PRESERRE (CZ) – LIETOCOLLE NON LASCIA, RADDOPPIA


La collana “Gialla”, un grande progetto editoriale  di LietoColle e Pordenonelegge

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) – 19 MAGGIO 2016 –  Tre anni fa l’editore LietoColle e Pordenonelegge decidevano di promuovere insieme una collana di poesia denominata “pordenonelegge”, meglio conosciuta come la Gialla e di affidarne la direzione allo scrittore e poeta Augusto Pivanti. Una collana interamente dedicata alla giovane poesia italiana.

In questa operazione era evidente lo sforzo di portare avanti un discorso di ricerca di giovani autori di interesse capaci, nel tempo, di caratterizzare, con le loro opere, la nuova vita della poesia italiana.

Villalta

Villalta

Ogni volume della Gialla viene accompagnato da questa presentazione firmata da Michelangelo Camelliti (LietoColle) e  Gian Mario Villalta (Pordenonelegge):

“Due strade – tracciate da molti anni di passione per la poesia – si incrociano e si uniscono in questa collana, per comporre le energie di più luoghi e diverse forme di comunicazione: LietoColle e pordenonelegge condividono lo scopo di scegliere, promuovere e diffondere l’opera di alcuni autori già conosciuti da chi segue la vicenda attuale della poesia, accompagnandoli nell’edizione di una loro prova significativa. LietoColle cura la proposta del libro nella sua forma canonica, mentre pordenonelegge cura la versione elettronica, con l’obiettivo di moltiplicare le occasioni di attenzione e di dialogo su quattro opere di poesia scelte, per ogni anno solare, tra le esperienze di rilievo di nuovi autori di interesse.”

Otto sono le raccolte di poesie pubblicate. Nel 2014 sono state: Tua e di tutti di Tommaso Di Dio; Suite per una notte di Giulia Rusconi; La traccia delle vene di Clery Celeste; Iridi Artiche di Giulio Viano. Nel 2015, invece, sono stati pubblicate le raccolte di altri quattro giovani poeti italiani: Voci dal fondo di Sebastiano Gatto; Manuale di insolubilità di Greta Rosso; Storia d’amore di Daniele Mencarelli; Verticale di Maddalena Lotter.

Carmelliti (al centro)

Carmelliti (al centro)

Per la presentazione dell’anno 2016 l’editore lombardo ha coniato uno slogan significativo: “LietoColle non lascia, raddoppia!”. Questo perché da quest’anno il rapporto tra LietoColle e Pordenonelegge si consolida maggiormente perché insieme hanno deciso che oltre ai quattro giovani autori pubblicheranno, nell’ambito della Gialla, anche quattro poeti italiani di indiscusso valore per rendere questo progetto ancora più importante.

Di tutto questo Michelangelo Camelliti (LietoColle) e  Gian Mario Villalta (Pordenonelegge) insieme al curatore della collana Augusto Pivanti ne parleranno a Milano sabato 28 maggio, alle ore 21, presso la Libreria Popolare (Via Tadino 18), nella manifestazione conclusiva del Tour della Gialla. Saranno presenti Anna Maria Farabbi e Maurizio Cucchi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.