Stampa Stampa
13

PRESERRE (CZ) – LE SUGGESTIONI NAPOLETANE DI “CHITARRE E OLTRE …”


Duo Massara – Lobello ha proposto repertorio canzoni d’autore partenopee

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) – 10 LUGLIO 2017 –  Nella sezione “oltre… la chitarra”, prevista nel IV Festival chitarristico “Chitarre e oltre… ”, proposto dall’Associazione Animula di Lamezia Terme in rete con l’Associazione Croche Double Croche di Solarino (Sr), con il progetto Gedeone, l’Amministrazione di Carlopoli, la Pro Loco e l’Amministrazione di Maida, l’Associazione Culturale “via degli Ulivi”, è la volta del secondo appuntamento in cartellone: il duo catanzarese composto dalla nota soprano Giovanna Massara e dal pianista Amedeo Lobello.

Il duo offrirà al pubblico un vasto programma di canzoni d’autore napoletane proponendo composizioni che vanno dal 1900 con “I te vurriavasà”, di Vincenzo Russo ed Eduardo Di Capua, volando su “Reginella” del 1917, di Libero Bovio e Gaetano Lama, fino ad arrivare ai grandi successi di Domenico Modugno come “Resta ‘cu mme”, del 1958, di Dino Verde e Domenico Modugno e “Tu sì ‘na cosa grande” del 1964, di Roberto Gigli e Domenico Modugno.

La prima del concerto si è tenuta ieri pomeriggio, nella splendida cornice dell’Abbazia di Santa Maria di Corazzo – Carlopoli (Cz), la seconda replica oggi, lunedì 10 luglio alle ore 21,00, nel Parco Gancìa di Lamezia Terme e la terza replica domani, martedì 11 luglio, sempre alle ore 21,00, nella chiesa di Santa Maria in Maida (Cz).

Gli ingressi a tutti i concerti sono liberi.

Il concerto di apertura della rassegna, nella sezione “Oltr… ’alpe”, si è tenuto il 3 luglio al “Parco Gancìa” di Lamezia Terme e replicato il 4 luglio nel Chiostro dell’Abbazia di Santa Maria di Corazzo, dal duo belga “Dubes”, composto da Vincet Dubès e Nausicaa Cannella.

Il duo Dubès ha fatto godere il pubblico intervenuto dei suoni magici e antichi delle due chitarre d’epoca utilizzate, una del 1828 e l’altra del 1869, entrambe produzione della famiglia di Liutai ottocentesca “Panormo”.

Prossimo appuntamento in cartellone sarà dedicato alla sezione “Giovani promesse” con Giuseppina Santoro, giovane chitarrista lametina, selezionata tra i partecipanti alla Masterclass tenuta da TatyanaRyzhkova in marzo organizzata dall’Associazione Animula. L’appuntamento con la giovane chitarrista è programmato per il 13 luglio alle ore 18,00 al chiostro dell’Abbazia di Corazzo, ed il 14 luglio a Lamezia Terme, nel Parco Gancìa alle ore 21,00.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.