Stampa Stampa
223

PRESERRE (CZ) – INFERNO D’ACQUA SU CAMINIA DI STALETTI’


Soccorsi alcuni automobilisti rimasti bloccati nelle vetture

DI REDAZIONE
Foto tratta da “IL LAMETINO.IT

PRESERRE (CZ) – 7 AGOSTO 2015 –  Mezz’ora di pioggia come se il cielo non ne mandasse giù da un’eternità è stata sufficiente a trasformare Caminia di Stalettì, nota località turistica  e balneare ella Ionio catanzarese, in un inferno.

Quello che oggi pomeriggio si è abbattuto sulla sulla fascia Ionica catanzarese è stato un vero nubifragio. Pioggia e grandine hanno provocato uno smottamento di terreno proprio a Caminia di Stalettì,

La valanga di acqua e fango ha travolto, danneggiandole, una decina di auto parcheggiate. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Catanzaro con cinque squadre. Alcuni automobilisti rimasti bloccati nelle auto sono stati soccorsi e liberati. Danni alla struttura turistica Blanca Cruz.  Molti i disagi tra Caminia, Montauro e Calalonga.

Il nubifragio che ha interessato la costa jonica catanzarese da Catanzaro Lido a Soverato ha provocato pesanti allagamenti e danni anche a Copanello, Montepaone, Squillace Lido e Montauro dove le strutture balneari in questi giorni sono affollate per la presenza di turisti e villeggianti. A Pietragrande l’acqua ha invaso un sottopassaggio ferroviario.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.