Stampa Stampa
18

PRESERRE (CZ) – INCENDI E FRANE, OVUNQUE E COMUNQUE VIGILI DEL FUOCO


Doppio intervento nella stessa notte per gli uomini del distaccamento di Caldarello: a Sant’ Andrea Jonio per spegnere un pauroso rogo; a Petrizzi per rimuovere frana 

Articolo di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

PRESERRE (CZ) – 26 GENNAIO 2017 –  La telefonata con la richiesta di intervento arrivava alle ore 21, al centralino dei vigili del fuoco di località Caldarello di Soverato,destinazione centro storico a San Andrea apostolo dello joniO.

Giorni di grande lavoro per i vigili del fuoco visto il maltempo che sta flagellando la regione, i vigili del fuoco giungevano sul posto in via Cassiodoro con il capo squadra Pino Usai,dove una abitazione situata in pieno centro storico era preda di un furioso incendio con un fumo nero e denso.

Proprio l’ubicazione di questa casa situata in un vicolo stretto rendeva l’opera di spegnimento dei vigili del fuoco ancora più difficile, solo con lanci di acqua e manicotti in dotazione si riusciva dopo ore ad avere ragione delle fiamme, l’abitazione risultava alla fine distrutta mentre non si è riusciti al momento a stabilire la causa scatenante,visto che l’abitazione era deserta e abitata solo nei periodi estivi.

Sul posto per le  consuete indagini di rito si portavano i carabinieri della locale stazione competenti per territorio, e una aliquota del nucleo radiomobile della compagnia carabinieri di Soverato agli ordini del tenente Gerardo De Siena.

Ma la notte era ancora lunga per i vigili del fuoco e un’altra emergenza li attendeva, questa volta sulla strada per Petrizzi, dove una grossa frana (foto) con distacco di massi aveva invaso le due carreggiate rendendo impossibile il transito. I vigili del fuoco provvedevano a mettere l’area in sicurezza mentre successivamente si provvedeva a liberare la sede stradale.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.