Stampa Stampa
14

PRESERRE (CZ) – IL “POETA” MICHELE PLACIDO STREGA SOVERATO


Attore e regista ha aperto stagione promossa dal Comune

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –  4 FEBBRAIO 2017 –  Una piacevole serata trascorsa in compagnia di un attore di grande spessore e con l’innata dote di “catturare” l’attenzione del pubblico e condurlo nei cieli dorati della poesia. Michele Placido ha aperto da par suo la stagione del Teatro Comunale di Soverato, rilanciato grazie all’impegno del sindaco, Ernesto Alecci, e del consigliere delegato alla Cultura e Spettacolo, Emanuele Amoruso.

Per la ripartenza della stagione teatrale, dopo sette anni di assenza, Alecci ed Amoruso si sono affidati ad un “mostro sacro” come Michele Placido, che ha messo in scena “A lezione da Placido… di cinema, teatro e poesia”.

Spalleggiato da due esponenti di punta della grande scuola musicale napoletana, il cantante Gianluigi Esposito ed il chitarrista Antonio Saturno, Placido ha recitato testi di Neruda, Leopardi, D’Annunzio e Trilussa, molto apprezzati dal pubblico. Perché il talento, come ha detto lo stesso Placido, “o si ha o non si ha e non si può inventare”. E lui ne é la prova vivente.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.