Stampa Stampa
22

PRESERRE (CZ) – Il pericolo “viaggia” sulla Trasversale


Pericolo in agguato: Il "muro" in cemento, non segnalato che sbarra un'uscita non aperta al traffico

Pericolo in agguato: Il “muro” in cemento, non segnalato che sbarra un’uscita non aperta al traffico

Provenendo da Sud, un muro di blocchi in cemento, privo di segnalazioni, “sbarra” una deviazione a destra non aperta al traffico ma che si può imboccare

di Franco POLITO

PRESERRE (CZ) – 14 FEBBRAIO 2015 – Il pericolo corre sulla Trasversale delle Serre. Ed è un pericolo nascosto. Micidiale. Non segnalato. Di quelli che potrebbe cagionare una disgrazia. Te ne accorgi che c’è di giorno. Con la luce del sole. La “trappola” è situata in prossimità dello svincolo per Argusto, procedendo in direzione Nord verso Chiaravalle Centrale e Serra San Bruno.

Si tratta, in pratica, di una deviazione. Una normalissima deviazione a destra, non aperta al traffico, ma che si può imboccare e che dopo pochissimi metri è “sbarrata” da enormi blocchi di cemento. Nessuna segnalazione in anticipo che quella uscita è chiusa. Nessun avvertimento preventivo di non andare in quella direzione.

Chi non è passato da quelle parti e non lo sa, viaggia con il convincimento che dopo quella curva la strada continui. E invece no. Non continua affatto. C’è il pericolo dei blocchi di cemento a fermare la corsa. Un pericolo subdolo e, per questo, ancora, più micidiale. Se per distrazione, specie di notte, si dovesse imboccare quella deviazione, l’impatto potrebbe rivelarsi drammatico. Perché i blocchi di cemento te li ritrovi davanti all’improvviso. Quando ormai è troppo tardi e non hai nemmeno il tempo di reazione.

L’augurio è che gli enti a cui spetta la gestione della strada si accorgano dello stato delle cose e le rimettano a posto. In fondo basta poco: chiudere qualche metro in anticipo, e con criteri diversi, l’uscita o segnalare il “muro”. Prima che qualcuno ci finisca drammaticamente contro.


Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.