Stampa Stampa
70

PRESERRE (CZ) – IL CALABRESE GIANNI INFANTINO NUOVO CAPO DEL CALCIO MONDIALE


Eletto oggi pomeriggio presidente della Fifa. Stretto collaboratore di Michel Platini, il padre è originario di Reggio Calabria

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) –  26 FEBBRAIO 2016 –  Gianni Infantino è il nuovo presidente della Fifa. Lo ha deciso alla seconda votazione il Congresso straordinario della Fifa convocato oggi a Zurigo. Il 45enne svizzero ha ottenuto 115 voti (bastava la maggioranza semplice di 104 sui 207 aventi diritto al voto), Salman Bin Ebrahim Al Khalifa del Bahrein 88, il principe giordano Ali Al Hussein 4, nessun voto per il francese Jerome Champagne.

Nato in Svizzera da padre originario di Reggio Calabria e madre della Val Caminica in Lombardia, ha la doppia cittadinanza svizzera e italiana. Dopo essersi laureato in legge ed essere diventato avvocato, si è occupato di diritto sportivo. In uno dei suoi primi incarichi in ambito sportivo, è stato segretario del Centro Internazionale Studi Sportivi all’Università di Neuchatel. .

Nel 2000 inizia a lavorare per la Uefa, nel 2004 diviene direttore della divisione Affari Legali e Licenze per club e vice segretario generale nel 2007. 

Diviene segretario generale dellUefa nell’ottobre del 2009 . Per conto dell’Uefa negli anni ha anche gestito i rapporti con entità politiche come la Commissione Europea e il Consiglio Europeo. È considerato molto vicino a Platini, di cui è stato stretto collaboratore.

Sposato e padre di quattro figlie, parla diverse lingue: tedesco, italiano, inglese, francese, spagnolo e arabo.

Il 26 ottobre 2015 Infantino entra in corsa per occupare la poltrona di presidente della Fifa lasciata vacante dal dimissionario Sepp Blatter. La candidatura di Infantino è stata ufficializzata dal comitato esecutivo dell’Uefa, che l’ha appoggiata all’unanimità.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.