Stampa Stampa
39

PRESERRE (CZ) – GIUNTI TRASVERSALE SALTATI, IL COMITATO: «AVVOLTOI ALL’ ATTACCO»


Nota del Comitato Trasversale delle Serre – 50 anni di sviluppo negato

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) – 1 AGOSTO 2016 –  Saltano alcuni giunti sulla Trasversale delle Serre, e cosa ne viene fuori?

Visto che non c’è mai limite al ridicolo, nel tritacarne finisce addirittura il Comitato dei cittadini, “reo” di aver sollecitato una “frettolosa” apertura della superstrada in questione. Frettolosa? Ma mi faccia il piacere, direbbe Totò. Mettiamo per un attimo da parte i 50 anni di ritardi progettuali e di promesse elettorali. Ricordiamo, però, a uso degli smemorati, che già nel mese di giugno chiedevamo formalmente all’Anas tutta la documentazione tecnica relativa all’apertura in sicurezza dello svincolo di Gagliato. Ovviamente, senza ricevere risposta. Stiamo parlando di un pezzo di Trasversale ben delimitato, pochi chilometri fino ad Argusto.

Il tratto in questione era già pronto tre anni fa. Dunque, i giunti di cui sopra non sono stati posti in opera a maggio o ad aprile del 2016, ma molto, molto prima. C’era o non c’era il tempo per collaudarli? Serviva un mese in più, suggeriscono dalla regia… Non scherziamo! L’apertura era stata ritardata per non meglio precisati problemi strutturali relativi al pilone di un viadotto, da consolidare. Nulla a che fare con i giunti che, da quel che possiamo evincere in base a una banale valutazione  tecnica, non rappresentano di certo la parte più complessa e significativa del progetto. Adesso saltano. È già capitato due volte. Colpa della ditta, dell’Anas, della ruggine, del terremoto? No, del Comitato!

Purtroppo, ormai lo abbiamo capito: il problema, per una sparuta minoranza di soggetti, non è tanto quello di preoccuparsi del bene di questo territorio ma di colpire ad ogni costo e in ogni modo il Comitato. Già da giorni li vedevamo svolazzare a mo’ di avvoltoi. Non aspettavano altro che una “cattiva notizia” per gettare fango addosso alla mobilitazione popolare che in questi mesi ha innescato lo sblocco dei cantieri di questa perenne e vergognosa incompiuta. Saltano i giunti ed è scandaloso che ciò possa accadere. L’Anas, soprattutto, dovrà renderne conto, stavolta carte alla mano.

Ma è altrettanto vergognoso il comportamento di chi manifesta una insofferenza inutile e infantile nei nostri confronti. Almeno, giudichiamola così, senza voler immaginare altro, senza ipotizzare altri scenari di basso livello, intrisi di quel politicume odioso e da quattro soldi, che non vogliamo nemmeno perdere tempo a pensarci.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.