Stampa Stampa
21

PRESERRE /CZ) – FUNGHI, ATTENZIONE ALLE INSIDIE


Tanti interventi recupero su monti Calabria, fenomeno preoccupa. Appello del Soccorso Alpino Calabria

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 24 SETTEMBRE 2016 –  Autunno stagione di funghi ma, anche, di torme di raccoglitori improvvisati che affrontano con leggerezza un impegno che rischia di rivelarsi molto pericoloso.

E i monti della Calabria, tra Pollino e Aspromonte, tra le mete più gettonate di fungaioli che arrivano anche da Campania e Puglia, sono spesso teatro di interventi di soccorso addirittura con l’utilizzo di elicotteri e mezzi speciali.

A lanciare un appello per fermare una spirale negativa che coinvolge famiglie con bimbi piccoli, cardiopatici e chi viene da molto lontano e non conosce il territorio è Luca Franzese, presidente del Soccorso Alpino Calabria.

“Sono sette, con 13 fungaioli tratti in salvo – dice Franzese – gli interventi attuati in questa settimana. Operazioni molto onerose e della durata di più giorni, con personale volontario che spesso è costretto a pagarsi anche il carburante. L’invito – conclude – è ad avere buon senso e a non mettere in pericolo la propria vita e quella degli altri per una manciata di funghi”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.