Stampa Stampa
23

PRESERRE (CZ) – FORUM AGRICOLTURA, AGROALIMENTARE DELLA COLDIRETTI CALABRIA


Spagnuolo: quello che sta facendo l’antimafia di Catanzaro è splendido ed eccezionale

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  20 GENNAIO 2018 – Presentato il progetto agroalimentare in Calabria e non quello che si vuole fare ma quello che Coldiretti sta facendo.

Mario Ambrogio coordinatore Regionale di Campagna Amica, ha presentato le varie attività di valorizzazione con un impegno particolare nelle mense pubbliche e accordi con primarie aziende agroalimentari calabresi.

Il racconto documentato è stato fatto da Francesco Esposito Assogal Calabria, Salvatore Lachimia responsabile OP Agrinsieme, Vittorio Caminiti presidente Federalberghi Calabria pioniere del kmzero che ha stipulato con Coldiretti un protocollo d’intesa con Campagna Amica Coldiretti ver valorizzare sempre di più i prodotti agricoli del vero made in Calabria negli alberghi.

Il prof. Francesco Aiello ordinario di Politica Economica UNICAL che ha insistito sugli investimenti in agricoltura e ha detto un NO alle Zone Economiche Speciali (ZES) generaliste.

Il Procuratore Mario Spagnuolo,  componente il Comitato Scientifico Osservatorio Agromafie promosso da Coldiretti,  ha sottolineato che il Forum è vitale e e di grande attualità, coldiretti è in crescita e questi  – ha rilevato- sono fatti positivi. La Coldiretti bene interpreta il ruolo delle formazioni sociali come delineate dal legislatore costituzionale. Quello che sta facendo l’antimafia di Catanzaro – ha affermato – è splendido e eccezionale, ma non deve essere un alibi al malfunzionamento della Pubblica Amministrazione.

Rivendica le operazioni fatte dal suo ufficio sul caporalato ma siccome non abbiamo le fette di prosciutto agli occhi ci chiediamo: Perché nel 2017 lo stesso numero di incendi del 2012 annata caldissima? Perché negli stessi luoghi? Abbiamo tutti avvertire l’esigenza di chiedere alla Regione Calabria in anticipo un piano antincendi che non sia la fotocopia di quello dell’anno precedente. Perché ancora in Calabria il numero di canadair e superiore ad altre regioni e non c’era nessuno a coordinarli? Le Istituzioni ha concluso devono funzionare.

Il Sindaco di Pizzo Gianluca Callipo in qualità di Presidente Anci Calabria ha rivendicato la grande vitalità dei sindaci e l’estrema attenzione che Coldiretti dedica ai tesori agricoli ed agroalimentari dei comuni. Molinaro ha concluso che il progetto economico della filiera agricola italiana è una realtà.   

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.