Stampa Stampa
23

PRESERRE (CZ) – FOOTBALL AMERICANO, HIGHLANDERS CATANZARO VINCONO IL DERBY CONTRO COSENZA


Catanzaresi si confermano al secondo posto nel loro girone

di Franco POLITO

PRESERRE (CZ) – 5 APRILE 2016 – Nella cornice del campo sportivo Verdoliva di Catanzaro, gli Highlanders Catanzaro si aggiudicano il derby contro i Sauk Wolves Cosenza con il punteggio di 39 a 7, consolidando il secondo posto alle spalle degli Sharks Palermo nel girone A del campionato di III divisione di football americano.

 La vittoria ai danni dei cosentini è maturata al termine di un match in cui gli Highlanders hanno avuto sempre il pieno controllo del gioco, con il reparto offensivo che ha riscattato la brutta prestazione dell’ultima partita a Palermo ed tornato finalmente a conquistare terreno e mettere punti sul tabellino con una discreta continuità.

L’attacco catanzarese ha indubbiamente margini di miglioramento, vista anche la crescita tecnica di alcune matricole impiegate sempre più frequentemente nel corso di questo campionato, in attesa che il rientro di un paio di infortunati importanti consenta, nelle speranze dell’head coach Massimo Marino, il definitivo salto di qualità.

Il reparto difensivo dei catanzaresi dal canto suo ha controllato agevolmente le giocate dei Sauk Wolves, tranne che in un paio di occasioni, una delle quali è costata il touchdown che ha permesso ai bruzi di realizzare i punti della bandiera.

La tensione iniziale, vista la necessità assoluta di fare bottino pieno in chiave qualificazione ai playoff, e un po’ di stanchezza nel finale, hanno fatto sì che, da parte Highlanders, vi sia stata una eccessiva fallosità, che potrebbe costare cara in gare con il punteggio più in equilibrio.

La cronaca ha visto gli Highlanders portarsi avanti e sostanzialmente chiudere il match nel primo tempo, conclusosi 25-0, grazie alle marcature di Emanuele Denaro e di Antonio Mosca, autore alla fine di 22 punti personali e di una buona prestazione in cabina di regia.

In difesa ha spiccato -fin dalle battute iniziali- Emanuele Zaccone che, impiegato in linea di difesa, è stata una dolorosissima spina nel fianco dei cosentini per tutta la durata del match, sicuramente il miglior giocatore in assoluto della partita.

Nel secondo tempo, la gara scorre via veloce, il team catanzarese alza un po’ il piede dall’acceleratore, realizza  altre due segnature con Mosca ma subisce anche il touchdown dei cosentini su una delle pochissime distrazioni della difesa nero oro.

Con questa vittoria i catanzaresi si confermano al secondo posto in classifica, ma non c’e’ tempo per riposarsi sugli allori, visto che domenica prossima 10 Aprile, li attende il derby contro gli Achei Crotone.

Subito testa alla gara di Crotone quindi, dove i rivali amici Achei, terzi in classifica, faranno di tutto per raggiungere i catanzaresi al secondo posto.

Per gli Highlanders una vittoria domenica prossima contro gli Achei significherebbe la qualificazione ai playoff e la possibilità di imprimere così una definitiva svolta in positivo alla stagione 2016.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.