Stampa Stampa
256

PRESERRE (CZ) – E’ NEVE “COI FIOCCHI”


Il paesaggio "siberiano" delle Preserre poco fa

La manda giù da stamattina alle 9. Scuole chiuse in molti centri del chiaravallese

di Franco POLITO

PRESERRE (CZ) – 19 GENNAIO 2016 –  Partita stamattina come una lieve spolverata, quella che sta cadendo ininterrottamente dalle 9 di stamane sul territorio delle Preserre Catanzaresi è diventata una “nevicata con i fiocchi”.

Gli avvisi diramati ieri dalla Protezione Civile e dalla Prefettura di Catanzaro avevano parlato chiaro: precipitazioni nevose a partire da stamattina e per le successive 18 – 24 ore. Tradotto, tutte le Preserre Catanzaresi si sono trasformate in uno stupendo paesaggio siberiano.  Farà la felicità dei bambini.

E la preoccupazione degli amministratori comunali: dai sindaci ai commissari prefettizi. Preoccupano gli eventuali pericoli che le strade innevate potrebbero causare  alla pubblica incolumità e alla  sicurezza degli studenti di ogno ordine e grado.

Già, gli studenti e le scuole. A Torre di Ruggiero e Chiaravalle Centrale i rispettivi commissari prefettizi Costanza Pino e Raffaele Fortuna hanno emesso ordinanza di chiusura per oggi e domani. Lo stesso provvedimento hanno vergato i sindaci di Gagliato, Giovanni Sgro, Palermiti, Roberto Giorla, e San Vito sullo Ionio, Alessandro Doria. Chiusura solo per oggi, invece, a Cardinale e Petrizzi, per ordine dei sindaci Pino Mara e Domenico Paravati.

Tutti gli amministratori sottolineano “l’emergenza causata dall’eccezionale fenomeno nevoso che potrebbe determinare difficoltà di circolazione veicolare e pedonale tali da non  consentire il regolare svolgimento dell’attività scolastica”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.