Stampa Stampa
38

PRESERRE (CZ) – CROTONE FA LA STORIA, E’ SERIE A


Dopo il punto conquistato ieri sera a Modena, è scoppiata la festa per la storica promozione nella massima serie

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 30 APRILE 2016 –  Il Crotone ottiene il minimo necessario e raggiunge il Paradiso della Serie A. Il pareggio di ieri sera in casa del pericolante Modena ha lasciato spazio alla gioia collettiva. Tutti in festa: giocatori, tecnici, dirigenti, i mille tifosi al seguito mentre in città dopo il triplice fischio finale è stata apoteosi per tutta la notte. Il Crotone è la terza squadra calabrese a conquistare il massimo campionato di calcio dopo Catanzaro e Reggina.

Nelle parole del direttore sportivo Giuseppe Ursino l’elettrizzante atmosfera che si respira nell’ambiente pitagorico. “La nostra è la vittoria di una regione intera, di un popolo. Spero possa essere utile per dare lustro alla nostra splendida terra”.

“Juric? Dopo un mese che l’ho visto allenare ho capito che è un predestinato, arriverà in breve in una realtà grandissima – dice il ds parlando del tecnico che ha guidato la squadra fino allo storico traguardo-. E’ il nostro Simeone. Bravissimo sul campo, il Crotone gioca bene, ha un’identità, grazie a lui”.

Il dirigente parla poi del futuro di Federico Ricci, di proprietà della Roma: “Parlerò con Sabatini (il ds giallorosso, ndr) perché vorrei che Federico restasse. Un altro anno con noi, in Serie A, e poi sarebbe davvero un calciatore fatto. Ma dipende ovviamente dalle intenzioni della Roma”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.