Stampa Stampa
47

PRESERRE (CZ) – CORPO FORESTALE STATO “SBARCA” A DAVOLI


Comune affida in comodato d’uso l’immobile già sede giudice di pace

Articolo di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

DAVOLI (CZ) – 3 GENNAIO 2017 –   Il comune di Davoli affida in comodato d’uso al corpo forestale dello stato un immobile già sede del giudice di stato, un interesse della collettività di Davoli ad avere un presidio forestale sul territorio e  che inoltre il Corpo forestale dello Stato – Comando provinciale di Catanzaro ha dichiarato di impegnarsi a propria cura e spese nel ripristino dell’immobile e nel suo mantenimento per tutta la durata della concessione.

Allo scopo,  pertanto la concessione dell’immobile al predetto Corpo forestale dello Stato contribuisce a garantire la sicurezza degli abitanti dei territori montani, nonchè a rinforzare l’attività di prevenzione, mantenimento e custodia dell’ingente territorio boschivo di cui risulta proprietario il Comune di Davoli, che inoltre la concessione dell’immobile al Corpo forestale dello Stato – Comando Provinciale di Catanzaro – consente all’Ente di poter ristrutturare l’immobile in questione evitando l’ulteriore deperimento dello stesso, dovuto allo stato di abbandono in cui versa ormai da anni .

“ Ritenuto pertanto di concedere in comodato d’uso,queste le parole del sindaco Giuseppe Papaleo, al Corpo forestale dello Stato – Comando Provinciale di Catanzaro, i locali del primo piano dell’edificio dell’ex Giudice di Pace siti in via Rocco Chinnici, n. 1 ,dato atto che la Corte dei Conti – Sezione regionale di Controllo per il Veneto,continua il sindaco, consente agli Enti locali di concedere in comodato beni mobili ed immobili di loro proprietà, non utilizzabili per fini istituzionali, alle Associazioni di promozione sociale ed organizzazioni di volontariato per lo svolgimento delle loro attività istituzionali, chiarendo che in questo caso la mancata redditività del bene è comunque compensata dalla valorizzazione di altro bene ugualmente rilevante che trova il suo riconoscimento e fondamento nell’art. 2 della Costituzione,verificato che,conclude il sindaco Giuseppe Papaleo, in merito risultano acquisiti i pareri di regolarità tecnica e contabile, espressi favorevolmente.”

 E’ fatto divieto al Corpo forestale dello Stato – Comando Provinciale di Catanzaro, assegnatario dei locali di cedere gli stessi anche in parte a terzi. Nel caso l’Amministrazione comunale accerti tale evenienza l’assegnatario decadrà immediatamente dal godimento del bene .  Restano a carico del Corpo forestale dello Stato – Comando provinciale di Catanzaro tutte le spese per le eventuali migliorie dei locali suddetti, le spese di manutenzione ordinaria, le spese per i servizi di energia elettrica, telefono, gas; 6. Gli interventi di ristrutturazione che il Corpo forestale dello Stato – Comando provinciali di Catanzaro si è impegnato a realizzare nei locali di che trattasi , devono essere preventivamente comunicati e autorizzati dal Comune di Davoli.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.