Stampa Stampa
53

PRESERRE (CZ) – Consorzio metano, contestata elezione presidente


Il sindaco di Centrache annuncia di volersi rivolgere al prefetto di Catanzaro

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) – 20 GIUGNO 2015 – Dopo aver votato no all’elezione del sindaco Pino Pitaro a presidente del Consorzio di metanizzazione delle Preserre il primo cittadino di Centrache, Fernando Sinopoli, annuncia di volersi rivolgere al prefetto di Catanzaro Luisa Latella.

 «L’obiettivo – afferma Sinopoli – è invalidare la seduta dell’assemblea dei sindaci   che ha proceduto all’elezione a causa del mancato rispetto dello statuto poiché mancava la maggioranza qualificata».

«Aspetto di vedere i verbali  e la delibera – conclude Sinopoli – per rivolgermi al prefetto di Catanzaro e al commissario prefettizio del Comune di Chiaravalle Centrale che detiene il 27% delle quote per renderli edotti di quanto accaduto che, a mio giudizio, non è conforme alle normative statutarie».

Sulla stessa linea anche il sindaco di san Vito sullo Ionio Alessandro Doria che aveva abbandonato l’aula poco prima dell’elezione.

Il Consorzio di metanizzazione delle Preserre è un ente sovra comunale e strumentale a cui aderiscono 16 amministrazioni comunali dell’area delle Preserre Catanzaresi e della Provincia di Vibo Valentia.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.