Stampa Stampa
13

PRESERRE (CZ) – Coni Calabria, Alleanza Sportiva Cosentina lo vuole nella città bruzia


CONI_Calabria

Avanzata richiesta a Malagò di spostarne la sede a Cosenza 

Fonte: articolo di Gianni Romano (Il Quotidiano del Sud)

PRESERRE (CZ) – 23 NOVEMBRE 2014 – <<Oggi lo Sport Cosentino rivendica i suoi rappresentanti dove si parla di luoghi e di persone. Per lunghi tempi e lunghi anni abbiamo fatto la ruota di scorta delle altre Provincie che hanno fatto da padrone, lasciando a Cosenza i margini>>.

Lo afferma in una nota “Alleanza Sportiva Cosentina”. 

<<Noi – aggiunge la nota – come Alleanza Sportiva Cosentina, lanciamo una grande proposta al presidente nazionale Coni dott. Giovanni Malagò, vogliamo trasferire a Cosenza la sede del Coni Calabria. In una regione per troppo tempo e troppi anni politicamente sportivamente è sottoposta all’asse del potere Catanzaro – Reggio Calabria noi pensiamo che è giusto imporre il primato culturale di Cosenza che è sede della più importante università calabrese, di un importantissimo Cus, dove è di tutti non solo ragazzi di sinistra ma di destra. Anche perché a Reggio Calabria gli hanno dato la città metropolitana e a Catanzaro gli uffici della Regione Calabria a Cosenza vogliamo e pretendiamo la sede dello Sport!>>

<<Ormai il vecchio modo di intendere lo sport è passato – insiste la nota – . Oggi servono manager come Pino Abate delegato Coni Cosenza, delegato nazionale Coni e prossimo presidente Coni Calabria. Anche per facilitare il suo compito sarebbe bene trasferire subito il Coni Calabria a Cosenza per facilitargli il compito difficile che gli aspetta dovendo rifondare lo sport>>.

<<Siamo certi – conclude Alleanza Sportiva Cosentina – che la stretta amicizia tra il Presidente Nazionale Coni dott. Malagò e il Dottore Abate non lascerà sordo il Presidente Malagò di fronte a questa richiesta che fa il bene dello Sport Cosentino e quindi Calabrese>>.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.