Stampa Stampa
40

PRESERRE (CZ) – CONCORSO “CARO FABRIZIO”, SI AVVICINA LA SCADENZA


Per partecipare c’è tempo fino al prossimo 30 aprile

 di Fra. PO.

PRESERRE (CZ) – 2 APRILE 2017 –  Conclusi  gli incontri di presentazione,  si avvicina la scadenza della terza edizione del premio letterario nazionale   “Caro Fabrizio, ti racconto di un’attesa”.

 Si tratta di un Concorso di narrativa aperto a chiunque voglia illustrare, esprimere ed imprimere su carta i mille volti dell’attesa: attesa nel vedere realizzare i propri sogni, nel raggiungere un obiettivo, nel compimento di un traguardo.

 Il Consorso è dedicato a Fabrizio Catalano, la mamma Caterina Migliazza è originaria di Girifalco, nel Catanzarese, scomparso giovanissimo a luglio 2005 sul Sentiero della Pace di Gubbio – Assisi. Fabrizio, residente a Collegno, in Piemonte, dopo il Corso avrebbe dovuto raggiungere la Calabria per le vacanze estive. Invece  di lui più nessuna traccia, tranne la chitarra e lo zaino.  In Umbria ci era andato per seguire un corso di musicoterapia.

 Da allora mamma Caterina non si è arresa. Lo cerca ancora. Tante la iniziative per ritrovarlo tra cui il Concorso la cui scadenza è fissata al prossimo 30 aprile. Le modalità di  partecipazione, gratuita, sono le seguenti: racconto di un’ attesa rivolgendosi a Fabrizio. Il racconto, in lingua italiana, deve essere inedito e deve essere composto di non più di 10.000 caratteri, spazi inclusi;  racconto illustrato (disegno) con tecnica libera formato A/3 o A/4 su supporto libero. 

 «Ringraziamo  tutti – dice Caterina, assieme al marito Ezio, presidente dell’Associazione  –  per la diffusione del bando, per la partecipazione e grazie di cuore ai tanti che hanno  già inviato il racconto. Una  raccomandazione per le classi in merito alla spedizione:  numerare i racconti e le schede con i dati degli studenti ovvero  numero progressivo, nome del Liceo o dell’istituto».

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.