Stampa Stampa
40

PRESERRE (CZ) – COMUNE DAVOLI “METTE ALLA PROVA” I DETENUTI


Intesa con il Tribunale di Catanzaro per progetto di recupero persone coinvolte in procedimenti penali

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

PRESERRE (CZ) – 14 MAGGIO 2016 –  Una grande prova di solidarietà e di vicinanza, intesa come recupero di persone coinvolte in procedimenti penali .

E grande e meritorio in questo, il progetto in itinere, l’amministrazione comunale di Davoli con il sindaco Giuseppe Papaleo. Il Comune di Davoli è il primo ad aver stipulato una convenzione con il Tribunale di Catanzaro per la “Messa alla prova” di imputati coinvolti in procedimenti penali.

 In pratica, grazie a questo nuovo strumento, le persone che hanno a carico un procedimento penale (cui è prevista una condanna non superiore a 4 anni, tra cui anche per i reati stradali) possono chiedere la sospensione del processo e svolgere attività di pubblica utilità ( senza retribuzione) .

“Abbiamo aderito perché – dice il sindaco Giuseppe Papaleo – crediamo che il Comune possa giovarne da Lavori di pubblica utilità e perché pensiamo che solo attraverso la rieducazione si possa ottenere una vera riabilitazione”.

“Ieri,  al Centro polifunzionale, abbiamo presentato il progetto conclude un soddisfatto sindaco Papaleo,questo progetto vede coinvolto per primo il nostro comune”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.