Stampa Stampa
10

PRESERRE (CZ) – COLDIRETTI VINCE BATTAGLIA SU GLIFOSATE ZERO


Scattato il divieto in Calabria per le produzioni integrate

di REDAZIONE

La Giunta Regionale  – rende noto la Coldiretti Calabria – con la deliberazione  n. 461/2016 ha proceduto all’aggiornamento dei  Disciplinari di Produzione Integrata delle infestanti e Pratiche agronomiche. Bersaglio centrato  – commenta  Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – questo significa che è stato bandito l’uso del diserbante  “glifosate” e l’agricoltura Calabrese ha tutto da guadagnarci perché  si qualifica  sempre di più garante della sicurezza alimentare, conferma  alti standard qualitativi e questo incide notevolmente sulla valorizzazione delle nostre produzioni.

E’ una decisione che in questi mesi abbiamo fortemente richiesto – sottolinea – convinti come siamo che  genera un futuro trasparente anche verso i cittadini consumatori. “Glifosato zero” ci pone ai primi posti sempre di più quale territorio vocato al biologico e a produzioni di qualità eco-sostenibili e ci caratterizza come regione green un sicuro valore aggiunto da spendere efficacemente sul mercato.

Certamente – conclude -devono essere bloccate le importazioni dai Paesi che continuano ad utilizzare il glifosate in preraccolta e occorre che la Regione intensifichi i controlli sia attraverso il servizio fitosanitario che gli appositi  uffici di prevenzione delle ASP; i consumatori adesso sanno che il Made in Calabria ha standard di sicurezza elevati e quindi possono consumare i nostri prodotti e ciò rappresenta senza dubbio un vantaggio competitivo.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.