Stampa Stampa
124

PRESERRE (CZ) – BOXE, I “PUGNI” DI NICOLA GALLO


Campione ha tenuto uno stage all’Asd Ad Maiora di Soverato

Articolo e foto di Gia. RO. (Il Quotidiano del Sud) 

PRESERRE (CZ) – 16 MARZO 2016 –  Si è svolto  a Soverato, lo stage con il campione Nicola Gallo presso l’associazione sportiva Asd Ad Maiora del dott. Valerio Geracitano classe 1989.

L’intento di crescere con i valori di uno sport come quello della boxe – sacrificio , volontà , autostima , ambizione.  Il giovane Soveratese non è nuovo a queste iniziative atte a promuovere nello spirito della socializzazione, la passione sportiva che nutre da tanti anni nei confronti del Pugilato.

Alla guida del Team boxe Soverato, il maestro  Valerio Geracitano ieri protagonista con tanti maestri tra cui Alessandro Giorgio del team365kimabt della Flex Gym, una collaborazione sportiva per gli sport da combattimento. La palestra Sport ring di Catanzaro del maestro Paolo Morace e Nicola Brutto – istruttore federato FPI. Lavori in corso per l’ampliamento di una struttura organizzativa e nuovi eventi in cantiere per questa estate. Il pugilato (in inglese boxing; in francese boxe) è uno dei più antichi e noti sport da combattimento.

A livello competitivo esso si svolge all’interno di uno spazio quadrato chiamato ring, tra due atleti che si affrontano colpendosi con i pugni chiusi (protetti da appositi guantoni), allo scopo di indebolire e atterrare l’avversario. Questo sport è conosciuto, a partire dall’XVIII secolo, anche come la nobile arte, richiedendo ai suoi praticanti caratteristiche come coraggio, forza, intelligenza e velocità. La parola pugilato deriva dal latino pugilatus, che deriva da pugili che significa atleta, a sua volta derivante da pugnus che significa pugno.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.