Stampa Stampa
10

PRESERRE (CZ) – BOVA TORNA “IN SELLA” A COMMISSIONE ANTINDRANGHETA


“Non posso non tenere conto appelli testimoni giustizia e invito mio gruppo consiliare”

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) –  14 LUGLIO 2017 –  “Dopo un’attenta riflessione sulle notizie giornalistiche che hanno riguardato la mia persona e che mi avevano indotto a sospendere la mia attivita’ di Presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta, sono arrivato alla determinazione di riprendere appieno la mia attivita’ e di dare seguito ad alcune importanti iniziative legislative che non possono subire ulteriormente ritardi”.

Il consigliere Arturo Bova, con una lettera al Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto, trasmessa per conoscenza anche al capogruppo dei ‘Democratici Progressisti’, spiega i motivi della sua decisione di rientrare nelle funzioni di presidente della Commissione regionale antidrangheta.

“Non posso non tener conto dell’appello pubblico lanciato da alcuni testimoni di giustizia che, oltre a manifestarmi solidarieta’, hanno evidenziato l’importanza dell’approvazione della suddetta legge – scrive ancora Bova – cosi’ come non posso ignorare l’invito pubblico formulato dal mio gruppo consiliare (Democratici Progressisti) di riprendere senza indugio alcuno la mia attivita’ di Presidente della Commissione.

Con la certezza che la nostra collaborazione e condivisione di intenti saprà sempre rafforzarsi, colgo l’occasione per porgerLe i più cordiali saluti”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.