Stampa Stampa
98

PRESERRE (CZ) – BADOLATO IN LACRIME PER VINCENZO D’ALLESTRO


Delegazione comunale ha partecipato ai funerali del figlio di una badolatese morto nella strage di Dacca

Fonte: TELEJONIO 

PRESERRE (CZ) – 10 LUGLIO 2016 –  A Roma all’aeroporto di Ciampino insieme alle massime autorità, tra cui il, presidente della Repubblica, ad aspettare la salma c’era la moglie, Maria Assunta Gaudio, i due fratelli Antonio e Josè, e lo zio  Mario arrivato da Badolato insieme alla moglie. La signora  Maria Assunta,  moglie di Vincenzo distrutta dal dolore con grande commozione ha abbracciato e baciato la bara avvolta nel tricolore.

La sera di mercoledì scorso la comunità di Piedimonte Matese ha voluto ricordare  Vincenzo con una fiaccolata. A funerali che si svolti giovedi scorso nella cittadina  di Piedimonte Matese, in provincia di Caserta, saranno presente il sindaco di Badolato Gerardo Mannello, l’assessore   Rosario Paparo  e il comandante dei vigili urbani con il Gonfalone del comune  Santo Spasari . Tantissimi gli amici di Badolato che con la loro presenza ai funerali  vogliono, dare l’ultimo addio a Vincenzo.

Intanto la comunità di Badolato ha espresso soddisfazione per la decisione dell’amministrazione comunale di affiggere i manifesti di lutto e la bandiera a mezz’asta.  “Anche Badolato –  ha precisato il sindaco –  piange Vincenzo,  vittima della strage di Dacca. Il giovane aveva trascorso la sua fanciullezza a Badolato, accudito dai nonni, mentre i genitori erano emigrati in Svizzera. Abbiamo partecipato con una delegazione con il nostro gonfalone. Conoscevo personalmente Vincenzo, e più volte avevamo parlato del suo sogno di ritornare nella sua Badolato, nel suo Borgo che gli era rimasto nel cuore”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.