Stampa Stampa
33

PRESERRE (CZ) – ATTACCO A ISTITUZIONI SATRIANO, SORIERO: «BRUCIANO LE AUTO MA NON LA CONVIVENZA CIVILE»


Nota di solidarietà all’amministrazione comunale ed alla comunità satrianese del presidente dell’Associazione “Il Campo”  dopo incendio che ha distrutto auto dei vigili urbani

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 23 SETTEMBRE 2016 –  «Bruciare l’auto della polizia municipale per dire no al rispetto della legge e  alla convivenza civile; usare brutalmente la violenza per distruggere  e tentare di intimidire i vigili urbani, gli amministratori, la cittadinanza: è questo il messaggio che hanno pensato d’inviare coloro che  hanno colpito barbaramente Satriano, paese civilissimo, come tanti della Calabria». 

 Lo afferma in una nota l’onorevole Giuseppe Soriero, presidente dell’Associzione “Il Campo”.

 «L’incendio che ha bruciato le cose – aggiunge -, non riuscirà  però a scalfire le coscienze. Queste anzi, offese dalla brutalità della violenza organizzata, sapranno esprimere l’impulso più forte a difendere la legalità e la democrazia.
In queste coscienze esprimono piena fiducia gli amici dell’Associazione “Il Campo” e innanzi tutto il presidente Soriero, nato e legato profondamente alla collettività satrianese».

 «Satriano  – sottoline ancora –  proprio in questi giorni ha saputo esprimere forti emozioni  in cerimonie religiose di alto profilo e  in questi mesi si è posta all’avanguardia per attività di accoglienza ai profughi con un contributo esemplare di solidarietà». 

 «La stessa Satriano – conclude –  adesso saprà espungere ogni segno di violenza per contribuire a rafforzare tutte le energie positive di una Calabria nuova e libera.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.