Stampa Stampa
60

PRESERRE (CZ) – ANCHE TORRE DI RUGGIERO A VENTENNALE CONSORZIO GIUBILEO CALABRIA


Consiglio comunale tra i Comuni aderenti all’associazione che valorizza i santuari mariani e il turismo religioso delle aree interne

di Fra. PO.

PRESERRE (CZ) – 14 FEBBRAIO 2016 –  Pur commissariato in seguito alle dimissioni dell’ex sindaco Pino Pitaro, il prossimo 18 febbraio ci sarà anche il Comune di Torre di Ruggiero al consiglio comunale congiunto tra le civiche amministrazioni aderenti al “Consorzio Calabria Giubileo 2000”, Conflenti Dipignano, Gimigliano, Pentone, Seminara, Serra San Bruno, Feroleto Antico, Magisano, Vallelonga, Cerchiara di Calabria; San Sosti; Cittanova; Mileto e San Luca (anch’esso retto da un commissario prefettizio).

Al centro della riunione, che si terrà all’interno della palestra comunale di Conflenti, la legge sulla valorizzazione dei Santuari Mariani Calabresi, recentemente approvata dal Parlamento Regionale, che ha premiato, spiega una nota, il costante impegno dei 15 Sindaci del “Consorzio Calabria Giubileo 2000” (Associazione intercomunale che raggruppa le 15 Municipalità sui cui territori insistono gli edifici di culto Mariano più importanti della Calabria) che, esattamente da 20 anni, si stanno prodigando in un’azione estenuante di attività tendente allo sviluppo del turismo religioso per quelle aree interne della Calabria che sono, da sempre, meta spirituale di numerosi pellegrini, con una considerevole movimentazione annua”.

La riunione congiunta “ricade proprio in occasione del 20° anno di vita del “Consorzio Gibileo Calabria 2000” che, perciò, intende festeggiare le due straordinarie ricorrenze (evento legislativo e ventesimo anniversario della nascita dell’Associazione).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.