Stampa Stampa
114

PRESERRE (CZ) – AMARONI PROFUMA SEMPRE PIU’ D’EUROPA


Presentato progetto “Application Form – Europa per i Cittadini” nell’ambito dell’iter di costituzione Gemellaggio con cittadina slovena di Lukovica

 di Franco POLITO

 PRESERRE (CZ) – 19 MARZO 2017 –  Passo in avanti per il Gemellaggio Europeo tra Amaroni e la cittadina slovena di Lukovica dopo la firma del “Patto di Amicizia” tra le due municipalità a giugno e settembre dello scorso anno.

 «A nome del comitato che rappresento – afferma Anna Giampà, presidente del Comitato per il Gemellaggio “Amaroni per l’ Europa” –  penso di essere soddisfatta dei risultati fin qui ottenuti. Nei giorni scorsi il Comune di Amaroni, unitamente al Comitato ha ufficialmente presentato l’ Application Form – Europa per i Cittadini al fine di ottenere un finanziamento europeo a sostegno di una visita, che potrà avvenire nel prossimo mese di settembre, della rappresentanza slovena del Comune di Lukovica, composta da amministratori, scuole, associazioni, imprese e cittadini».

 «Il progetto “Pollen For European Citizen” – aggiuge –  si propone di mettere in contatto le giovani generazioni delle nostre due comunità con lo scopo di creare una forte coscienza europeista, che non abbia paura di affrontare le sfide che l’ unione comporta. I ragazzi, le nuove generazioni nonché i futuri rappresentanti dell’Unione, raccoglieranno il polline offerto da questo Gemellaggio europeo intorno al tema “Impegno Democratico e partecipazione civica. Solidarietà in tempo di crisi”».

 «Al di là della valutazione sull’ accoglimento della domanda di finanziamento – sottolinea ancora la Giampà –  credo d’ interpretare la buona  azione che tutti i componenti del Comitato per il Gemellaggio,  insieme all’ amministrazione comunale, hanno posto in essere per favorire la promozione del territorio, le opportunità per i giovani e, non ultima,  la possibilità che avrà in futuro il nostro Comune di partecipare ai progetti europei».

 «Un ringraziamento particolare  – conclude – va al Sindaco Luigi Ruggiero, ad Angela Mirante (vice presidente del Comitato) per avere approntato  la copiosa documentazione, coadiuvata dal consigliere comunale Antonio Devito, a Micaela Papa  (mediatrice culturale), per aver curato i contatti con la municipalità slovena di Lukovica. UN dovderoso e sentito grazie a anche a tutto il Comitato e ai componenti del gruppo di lavoro ovvero Franco Cardamone, Enrico Bova, Francesco Muzzi, Antonio Scamarcio, Barbara Olivadoti, Patrizia Ruggiero  e Agazio Anastasio che hanno contribuito attraverso i diversi incontri a far sentire Amaroni una cittadina più Unita e più Europea».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.