Stampa Stampa
14

PRESERRE (CZ) – A CATANZARO IL PRIMO CONSIGLIO REGIONALE UNPLI


Assise he messo in luce che le “Pro Loco sono state abbandonate da istituzioni”

di REDAZIONE 

CATANZARO  – 17 SETTEMBRE 2017 –  Si e’ riunito a Catanzaro, il primo consiglio regionale dell’Unpli Calabria, con il nuovo presidente Filippo Capellupo.

Dopo una disamina dei problemi generali interni, con gli interventi di tutti i consiglieri presenti, Capellupo ha analizzato la situazione particolare che si e’ creata, ormai da cinque anni,tra la Regione Calabria e le Proloco calabresi.

Infatti le ultime risorse messe a disposizione per le manifestazioni risalgono al periodo in cui erano attive le Province con le deleghe del comparto turismo. Da allora quindi, ha affermato Capellupo, si assiste ad un ‘balletto’ di responsabilita’ tra i vari dipartimenti che hanno creato una mancanza di risorse nelle casse delle Proloco di piu’ di tre milioni di euro.

Nonostante l’abbandono istituzionale le Proloco hanno continuato a lavorare mettendo sempre mano alla tasca dei propri iscritti od a sponsorizzazioni private, per poter continuare a realizzare ogni anno le circa 3 mila manifestazioni per la valorizzazione del territorio.

E’ stato eletto all’unanimita’ il Vice presidente nella persona del Prof Giovanni Porcelli, riconfermato il segretario Paolo Nicolazzo e ratificato la surroga della consigliera Manuela Moscato della Proloco di San Lucido.

Infine dopo aver iniziato la discussione sui nuovi regolamenti , la riunione e’ stata aggiornata a nuova data. Tra i presenti , il consigliere nazionale Antonello Grosso la Valle, che intervenendo ha descritto le diverse iniziative nazionali che l’unpli sta portando avanti, tra le quali, da ‘Francesco a Francesco’ il cammino tra Roma ed Assisi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.