Stampa Stampa
19

PRESERRE (CZ) – A CARLOPOLI C’E’ “UNA MONTAGNA DI PACE”


Manifestazione affronterà tematica del “come restare” sul territorio

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 30 GIUGNO 2017 –  Domani, sabato 1 luglio, e domenica 2, l’Abbazia di Santa Maria di Corazzo, Carlopoli (CZ), ospiterà Una Montagna di Pace 2017, l’evento organizzato da Rivìentu, l’associazione costituita da persone provenienti da diversi comuni del Savuto – Reventino, “rinato” dopo ben dieci anni dall’omonima manifestazione ideata a partire dal 2004 dal Forum del Reventino di cui fu protagonista il giovane sindaco di Carlopoli Bruno Arcuri, purtroppo prematuramente scomparso

Durante la scorsa edizione, attraverso una serie di tavoli di lavoro e un dibattito che ha visto come relatori l’antropologo Vito Teti e il Sindaco di Riace Domenico Lucano, sono state affrontate tematiche connesse alla ricerca di prospettive future per l’area interna del Savuto Reventino e alle motivazioni del “restare”. Quest’anno si ragionerà invece sul “come restare”, portando all’attenzione di tutti le buone pratiche, gli esempi positivi e le idee fattive attraverso le quali individuare e definire il “come restare” nel nostro territorio.

Sabato primo luglio alle ore 09.30 ad aprire la ricca kermesse di appuntamenti sarà un’escursione a cura di Discovering Reventino alla scoperta delle vie d’acqua cistercensi, cui seguiranno quattro tavoli di lavoro dedicati, nell’ordine, a: economie solidali, reti creative e culturali, ambiente e mobilità nelle aree interne. Alle 16.30 il magnifico chiostro dell’abbazia ospiterà la presentazione dell’ebook scritto e illustrato dai bambini delle classi quarte e quinte dell’IC Bianchi-Scigliano realizzato in collaborazione con il progetto di didattica museale Museum Children Ebook e finanziato con parte del ricavato della scorsa edizione di riventu-montagna1Una Montagna di Pace.

Il libro digitale, che porterà le firme di tutti gli alunni che hanno preso parte al progetto, racconterà ai bambini la storia e le bellezze dei centri storici di Bianchi, Colosimi, Pedivigliano e Scigliano. Diversi momenti di cultura, arte e lettura arricchiranno il pomeriggio lasciando infine spazio alla musica. A partire dalle 19.00 si susseguiranno le esibizioni del cantastorie Nando Brusco con lo spettacolo “Tamburo è voce”, mentre dal palco suoneranno i Linea Continua, i Soul Movers, Les Miserables e il Dj set di Alfonso lo Faro.

Domenica 2 luglio sarà ancora una volta un’escursione ad aprire la giornata. Alle 09.30 Discovering Reventino accompagnerà i presenti alla scoperta di antichi sentieri tra storie di terre, monaci e briganti. Quasi in contemporanea, a partire dalle 10.00, l’abbazia ospiterà l’ultimo tavolo di lavoro di questa edizione, dedicato all’accoglienza e alla cooperazione internazionale. Animazione per bambini, presentazioni di libri e di nuove idee nell’ottica della rete e del coordinamento di azioni accompagneranno i presenti fino al dibattito centrale, in programma alle ore 17.00, dal titolo “Come restare? Un cammino controcorrente” che quest’anno vedrà la partecipazione di Antonello Caporale, giornalista de Il Fatto Quotidiano, Michele Conia, sindaco di Cinquefrondi, Carmine Lupia e Rossella Capellupo con la loro esperienza nelle Valli Cupe di Sersale.

Alle 19.00, nei ruderi del chiostro, lo spettacolo “Maicu Man, tra i sensi e i paesaggi di un poeta: Michele Pane”, a cura di Scenari Visibili con Dario Natale e Domenico D’Agostino, aprirà la seconda e ultima serata di teatro, musica e arte. Alle 19.45 spazio ai Giamberiani, suoni tradizionali calabresi. Alle 20.30 spazio alla musica dal palco in compagnia dei Villazuk, Baba Sossoko and Mediterranean Blues e dj set di Alfonso Lo Faro.

Così come nella scorsa edizione anche quest’anno l’eventuale ricavato della due giorni verrà destinato agli istituti scolastici del territorio aderenti alla manifestazione: Istituto istruzione Superiore “L. Costanzo” di Decollatura, Istituto Comprensivo Serrastretta, Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” di Soveria Mannelli – Carlopoli e Istituto Comprensivo Bianchi – Scigliano.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.