Stampa Stampa
23

PREMIO NAZIONALE DI POESIA “VINCENZO PISTOCCHI” (PRIMA EDIZIONE), ECCO IL BANDO


Si compone  di  un’unica sezione riservata alla raccolta inedita di poesie

di REDAZIONE

CERCHIARA DI CALABRIA (CS) –  13 DICEMBRE 2022 –  Macabor Editore (www.macaboreditore.it ) e l’Associazione Culturale Lavisana di Lavis (Trento),  con la collaborazione della rivista di poesia “Il sarto di Ulm”, nell’ambito del Festival Internazionale di poesia “POLLINO IN VERSI”, indicono la prima edizione del Premio Nazionale di Poesia intitolato  a Vincenzo Pistocchi.

Il concorso si compone  di  un’unica sezione riservata alla raccolta inedita di poesie.

Ogni autore potrà inviare una raccolta inedita di poesia in lingua italiana (minimo 30 poesie, massimo 70) tramite email a: premiovpistocchi@libero.it entro e non oltre il 20 febbraio 2023.

La raccolta deve essere completa  dell’indirizzo,  del numero di telefono e dell’email dell’autore.

La partecipazione al concorso è gratuita.

Tra tutte le sillogi partecipanti la Giuria sceglierà  le tre opere migliori che saranno considerate vincitrici ex-aequo del Premio.

Il premio riservato ai tre vincitori del concorso consisterà nella pubblicazione di ognuna delle loro opere in una delle collane di poesia di Macabor Editore.  Gli autori riceveranno un contratto regolare di pubblicazione e 20 copie gratuite del  proprio libro.

Non ci sarà cerimonia di premiazione.  Le opere  vincitrici saranno presentate nell’ambito della prima edizione del Festival Internazionale POLLINO IN VERSI (che si svolgerà in Calabria nell’estate del 2023) alla presenza degli autori vincitori che saranno ospiti dell’Organizzazione.

L’esito del Concorso sarà a suo tempo pubblicato sul sito dell’Associazione Culturale Lavisana (www.associazioneculturalelavisana.it ) e sul sito di Macabor Editore (www.macaboreditore.it ).

I nomi dei componenti la giuria saranno resi noti al momento della comunicazione del risultato del Premio.

L’operato della giuria è insindacabile. La partecipazione al Premio impegna all’accettazione di tutte le clausole del presente regolamento.

Notizie storiche

Vincenzo Pistocchi

 Il caporale Vincenzo Pistocchi  nacque a Cerchiara di Calabria (Cosenza) il 20 gennaio 1916 e morì  di tubercolosi nel campo di concentramento di Gorlitz(Stalag VIII – A), a quei tempi in Germania (oggi Zgorzelec, in Polonia) il 25 gennaio 1945.

A lui è legata la vicenda della gavetta dimenticata a Lavis, un paese del Trentino, che dopo settant’anni, grazie a una famiglia di Lavis che l’ha custodita, è stata consegnata ai familiari del soldato calabrese.

Per conoscere meglio la storia del Caporale Vincenzo Pistocchi e della gavetta dimenticata:

https://www.ilmulo.it/2020/07/26/mamma-ritorno-da-te-la-storia-della-gavetta-dimenticata-a-lavis-e-del-soldato-che-la-possedeva/ 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.