Stampa Stampa
23

PREMIO GIORNALISTICO “PAOLO POLLICHIENI”, ECCO IL REGOLAMENTO


Dedicato alla figura di un cronista che ha sempre creduto in una stampa coraggiosa, libera da condizionamenti e autorevole

di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) –  1 GIUGNO 2020 –  L’Associazione di cultura politica Luigi Sturzo bandisce la prima edizione del Premio giornalistico Paolo Pollichieni, dedicato alla figura di un cronista che ha sempre creduto in una stampa coraggiosa, libera da condizionamenti e autorevole.

REGOLAMENTO

Temi

Il Premio è riservato a giornalisti, pubblicisti o professionisti, che attraverso la propria attività professionale abbiano trattato con efficacia argomenti riferibili al territorio calabrese nei seguenti temi: contrasto alla criminalità organizzata; trasparenza e legalità nelle pubbliche amministrazioni; economia; innovazione tecnologica e digitale.

Sezioni

Sono istituite tre sezioni: a. Carta stampata e fotogiornalismo b. Radio-tv e telecineoperatori c. Web

Limiti

I concorrenti, maggiorenni e di età non superiore ai 35 anni, potranno partecipare con uno o più elaborati nella stessa sezione (fino a un massimo di tre lavori per ogni autore). La partecipazione è gratuita.

 Tempo

Verranno presi in considerazione gli articoli\servizi realizzati e diffusi dal 9 maggio 2019 al 9 maggio 2020.

Domanda

Ciascun concorrente dovrà accompagnare la domanda di partecipazione, redatta in forma semplice, con il prodotto editoriale presentato per il concorso, su supporto cartaceo o digitale, nonché con copia di un documento di riconoscimento valido.

Invio

I prodotti editoriali presentati per il concorso dovranno pervenire alla segreteria del Premio, unitamente alla domanda di partecipazione, entro il 9 giugno 2020 per mezzo di email all’indirizzo info@associazioneluigisturzo.it, indicando l’oggetto: Premio giornalistico “Paolo Pollichieni”.

Premio

All’autore dell’opera prima classificata di ciascuna delle tre sezioni sarà assegnato un premio di € 1.000,00 (mille) al lordo delle ritenute di legge. In caso di articoli o servizi redatti da più giornalisti il premio sarà suddiviso tra i firmatari.

Valutazione

 Le domande presentate saranno sottoposte ad una valutazione preliminare basata sul rispetto dei requisiti di ammissibilità del presente bando. I lavori ammessi in base ai requisiti di cui sopra, saranno esaminati da una Giuria presieduta da S.E. Mons. Vincenzo Bertolone, Arcivescovo di Catanzaro-Squillace. I nomi dei componenti della Giuria saranno resi noti successivamente alla scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione.

I premi verranno assegnati con giudizio insindacabile. Le decisioni della Giuria saranno rese note con comunicato stampa e pubblicate on line unitamente alla data in cui si svolgerà la cerimonia di premiazione.

Premiazione

La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avrà luogo a Locri, città di nascita di Paolo Pollichieni. I premi dovranno essere ritirati personalmente, a pena di esclusione, nel corso della cerimonia di premiazione in data e luogo che saranno tempestivamente comunicati ai partecipanti.

Autorizzazioni

Il concorrente, con la sua partecipazione, autorizza l’organizzazione del Premio a riprodurre e diffondere su qualunque supporto e in qualunque modo, immagini e testi tratti dai materiali presentati in concorso, in eventuali pubblicazioni, materiale informativo e/o pubblicitario.

L’organizzazione si impegna a citare gli autori delle opere utilizzate. Ogni autore è personalmente responsabile dei contenuti degli elaborati inviati.

Le riproduzioni delle opere inviate al concorso non saranno restituite. La partecipazione al concorso comporta l’accettazione integrale del presente bando, sollevando gli organizzatori da ogni responsabilità civile e penale nei confronti di terzi

Informazioni

Per info: info@associazioneluigisturzo.it

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.