Stampa Stampa
8

POLLINO, ANCHE LA CALABRIA HA LA “SUA” VITTIMA


Antonio de Resis, guida esperta. Fu tra i primi a intervenire a Rigopiano

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  22 AGOSTO 2018 –   Una guida esperta, con tantissime iniziative sulle spalle, anche in scalate importanti o come volontario della Protezione civile.

Antonio de Rasis, 32 anni, e’ una delle dieci vittime della tragedia delle Gole del Raganello, in provincia di Cosenza. Stava accompagnando un gruppo di escursionisti, anche se le indagini dovranno chiarire ogni aspetto della vicenda.

Tra le tante esperienze del giovane c’e’ anche quella di volontario pronto a prestare i primi soccorsi a Rigopiano, dove una valanga distrusse un albergo, e dove lui fu tra i primi a scavare.

A Cerchiara di Calabria, nel Cosentino, dove il trentaduenne viveva, lo ricordano tutti con grande affetto. C’e’ stupore rispetto al fatto che de Rasis possa avere deciso di compiere l’escursione nonostante le previsioni non ottimali, ma qualcosa potrebbe non essere andata per il verso giusto.

Anche il sindaco della cittadina, Antonio Carlomagno, ha espresso il proprio cordoglio, annullando tutte le manifestazioni estive che erano in programma.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.