Stampa Stampa
33

POLIZIOTTO IN VACANZA SALVA DUE GIOVANI CHE STAVANO ANNEGANDO


Esperto nuotatore, non ha esitato a tuffarsi nonostante le pessime condizioni del mare

di REDAZIONE

ISOLA CAPO RUZZUTO (KR) –  26 GIUGNO 2018 –   Un ispettore che presta servizio alla polizia di frontiera aerea di Firenze ha salvato due ragazzi che stavano annegando nel mare di Isola Capo Rizzuto, nel Crotonese, dove l’agente si trovava in vacanza.

L’episodio, avvenuto venerdì pomeriggio, e’ riportato sul sito della questura. Il poliziotto – fiorentino d’adozione – era con la famiglia in spiaggia a La Castella quando la sua attenzione e’ stata richiamata dalle grida di un giovane che, in balia delle onde, rischiava di annegare a circa 40 metri dalla riva.

A complicare il tutto, anche il fortissimo vento che soffiava sulla costa. Ma Paolo, questo il nome del ‘poliziotto eroe’, non ci ha pensato due volte e si e’ tuffato in acqua raggiungendo il malcapitato in mezzo alle onde.

Le operazioni di soccorso non sono state certo facili a causa della la furia del mare: la corrente ha rischiato piu’ volte di trascinare entrambi a fondo, ma l’ispettore di Polizia, esperto nuotatore e giocatore di palla a nuoto, e’ riuscito a riportare il giovane a riva.

A questo punto la disavventura sembrava conclusa con un lieto fine, ma l’ispettore non ha fatto in tempo a posare lo sguardo su moglie e figli – oramai rasserenati dal suo ritorno – che alcune persone hanno puntato il dito verso l’orizzonte indicando in mezzo al mare un secondo ragazzo, in seria difficolta’, che si era buttato in mare con il salvagente per collaborare alle operazioni di soccorso. In pochi attimi anche lui si era infatti trovato in balia delle onde che rischiavano di sbatterlo contro gli scogli.

Paolo, seppur stremato, si e’ immediatamente rituffato ed e’ riuscito, ancora una volta, a portare a termine un altro salvataggio tra gli applausi dei bagnanti.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.