Stampa Stampa
90

POLIZIOTTO – EROE SALVA UN’ANZIANA A COPANELLO


Praticato massaggio cardiaco a donna che aveva avuto un arresto cardiaco

di REDAZIONE 

STALETTÌ (CZ) –  2 SETTEMBRE 2020 –  Poliziotto diventa eroe salvando la vita di una anziana in spiaggia.

È la storia del sovrintendente cosentino Massimiliano Reda, agente in servizio alla PolFer di Paola, che è stato protagonista di un salvataggio mentre si stava godendo un giorno di vacanza al “Lido Polizia” di Copanello, a Stalettì.

Succede che in una giornata assolata sullo Jonio catanzarese, una anziana donna di 80 anni, improvvisamente, ha avuto un arresto cardiaco. In spiaggia scoppia il panico.

Il marito della donna, come si potrà immaginare, inizia a gridare. La gente in spiaggia è sgomenta mentre chiama i soccorsi. Ma non si può perdere tempo e il poliziotto Massimiliano Reda lo sa benissimo.

La cosa più “normale” che viene da fare all’agente di Polizia è un massaggio cardiaco alla donna. I minuti sembrano infiniti. Le urla intorno a lui continuano ma il poliziotto resta calmo.

Resta calmo fino a diventare, contro la sua volontà, un vero e proprio eroe. Sì, perché il cuore della donna riprende a battere. È salva. È salva grazie al massaggio cardiaco che Reda ha imparato durante gli anni dell’addestramento.

Arriveranno i soccorsi che accompagneranno la donna in ospedale. Gli applausi in spiaggia scrosciano. Ma il momento più bello per il poliziotto cosentino arriva quando la donna soccorsa in spiaggia a Copanello gli ha telefonato per ringraziarlo.

Per ringraziare l’eroe che gli ha salvato la vita. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.