Stampa Stampa
77

POLITICA, CRITELLI: «CAMBIAMENTO DI NUOVO POSSIBILE»


Francesco Critelli

Riceviamo e pubblichiamo: 

CATANZARO – 3 AGOSTO 2022 –  «La selezione naturale è un processo positivo di evoluzione.

Lo è anche in politica. Nel caso del Movimento 5 Stelle è ciò che sta garantendo un sano e salutare ritorno alle origini: ai temi sociali, alle battaglie morali, all’inflessibile opposizione ai ricatti del potere.

La selezione naturale ha fatto sparire dal Movimento opportunisti, voltagabbana e poltronisti, saltati come le quaglie da un partito all’altro, in cerca di facili ricandidature o promesse di posti al sole. Chi è rimasto, ci crede.

Chi si è avvicinato adesso, comprende il rischio della deriva neoliberista di quasi tutti i partiti italiani.

Chi è andato via, ha dimostrato di aver usato i voti del Movimento, l’entusiasmo degli attivisti, la generosità di uomini e donne che si sono spesi per un progetto politico dagli orizzonti rivoluzionari, solo per realizzare le proprie ambizioni personali.

Chi oggi si fregia di vicinanze berlusconiane, post democristiane, addirittura leghiste, dopo aver sfruttato il Movimento per arrivare sempre più in alto, è l’emblema di una pochezza umana e ideale che deve farci riflettere.

Tutti. Oggi il cambiamento è di nuovo possibile.

Perché il Movimento può tornare ad essere ciò che lo ha reso grande.

Un laboratorio di onestà, di impegno per il Paese.

Questo pensiero deve farci forza e sostenerci nel percorso di ricostruzione intrapreso, sicuri che la strada è quella giusta.

Basta guardare chi è saltato giù dal carro …»

Franco CRITELLI

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.