Stampa Stampa
51

PIZZO (VV) – “ALI DI FATA” HA UN NUOVO “NIDO”


Inaugurata nuova sede sodalizio che si occupa di solidarietà e volontariato

di REDAZIONE 

PIZZO (VV) –  28 FEBBRAIO 2017 –  L’associazione Ali di Fata ha inaugurato la nuova sede in Via Martiri D’Ungheria, palazzo ex Giudice di Pace, Sabato 25 febbraio 2017. A partire dalle ore 18.00 circa, sono accorsi tanti cittadini, oltre tutti i simpatizzanti e gli associati e i volontari del sodalizio. La partecipazione e l’affluenza ha superato ogni più rosea aspettativa.

Abbiamo iniziato i festeggiamenti con la benedizione dei locali, grazie alla presenza e alla partecipazione di Don Pasquale Rosano, Parroco del Duomo di San Giorgio, e subito dopo abbiamo avviato i lavori del convegno con i vari interventi.

“Siamo contenti per la risposta data dal territorio, dai cittadini e dalle istituzioni presenti. La loro presenza ci rafforza e ci dà una carica maggiore per continuare i progetti e le attività già avviate, e al tempo stesso ci aiuta a programmare quanto da qui in avanti vogliamo realizzare. Forti della rinnovata fiducia degli ospiti presenti ci proiettiamo, con ambizione e voglia di fare, nei progetti che avvieremo e svilupperemo da oggi in avanti – dichiara il Presidente di Ali di Fata, Martina Rocco”.

L’associazione ringrazia la Cri, nella persona di Teresa Vallone, e l’ASP di Vibo Valentia, nella persona di Santina Belvedere, e Beniamino Donnici per aver rinnovato la volontà a proseguire anche nei nuovi progetti, e non solo su quanto oggi fatto nelle nostre collaborazioni. pizzo-alifata1Ringraziamo l’Arma dei Carabinieri, rappresentati dal Capitano Piermarco Borettaz e il Maresciallo Paolo Fiorello per la loro partecipazione e testimonianza.

Ringraziamo il Comune di Pizzo per l’opportunità concessa di avviare i nuovi progetti all’interno di questi locali, dati in concessione alla nostra Associazione, e per i ringraziamenti ricevuti dal Sindaco Gianluca Callipo, parole sincere che ben ci fanno sperare su aiuti futuri alle nuove attività. Ringraziamenti, con immensa stima, al Direttore della Casa Protetta “Villa delle rose”, Soccorso Capomolla, che nonostante la sua assenza per motivi di salute ci ha inoltrato una lettera, attestato di stima per quanto fatto, valorizzando le nostre attività e la nostra collaborazione.

L’associazione tutta ringrazia la cittadinanza per l’ampia partecipazione, e ancora di più ringrazia, per l’appello da noi lanciato, accolto con enormi risultati. La raccolta di alimenti e beni di prima necessita, così come da noi richiesto, contestualmente alla distribuzione degli inviti, ha portato ottimi risultati permettendoci di reperire quanto necessario così da poter ridistribuire alle famiglie da noi assistite.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.