Stampa Stampa
13

PIOGGIA E VENTO, LA CALABRIA NELLA MORSA DEL MALTEMPO


Scuole chiuse. Blackout in acquedotto a Cosenza, disagi

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) – 25 OTTOBRE 2021 – Pioggia intensa e vento forte stanno interessando la Calabria – dove oggi è allerta rossa – in particolare la provincia di Reggio, dalla notte scorsa.

 Al momento, comunque, non si registrano particolari problemi anche se a Cosenza si è verificato un blackout elettrico all’acquedotto Abatemarco causato dalla caduta di un albero che ha tranciato una delle linee elettriche dell’impianto di sollevamento Nascejume che alimenta l’acquedotto.

I tecnici della Sorical hanno allertato i tecnici di Enel-distribuzione e la Prefettura di Cosenza della gravità del danno e al momento non si conoscono i tempi di ripristino dell’impianto.

A Crotone, in via precauzionale e come avviene ad ogni allerta, una ventina di famiglie per un totale di un’ottantina di persone, sono state evacuate a Crotone dalle loro case che sorgono lungo un torrente. Le famiglie sono state ospitate nella palestra di una scuola allestita dal Centro operativo comunale di Protezione civile.

Dopo l’allerta meteo lanciata dalla Protezione civile per la giornata di oggi – rossa sulla fascia ionica calabrese ed in tutto il reggino, arancione sulla fascia tirrenica cosentina e catanzarese – le scuole sono chiuse in gran parte delle città della regione.

A Reggio il sindaco Giuseppe Falcomatà ha disposto anche la chiusura al transito veicolare e pedonale del lungomare.

In varie zone numerosi sono stati gli interventi dei vigili del fuoco per la caduta di alberi e rami sulle strade.

E le previsioni non promettono nulla di buono:  persiste, infatti, anche per la giornata di domani il livello di allertamento ROSSO nel nostro territorio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.