Stampa Stampa
4

PICCHIA LA MOGLIE, UBRIACO IN MANETTE NEL COSENTINO


In passato era stato condannato per maltrattamenti in famiglia

di REDAZIONE 

PRESERRE (CS) – 7 NOVEMBRE 2019 – In preda all’alcol ha picchiato la moglie davanti ai loro quattro figli ma la donna, che é riuscita a divincolarsi, ha contattato il 112.

Un cittadino romeno di 46 anni, con precedenti specifici, è stato arrestato a Mangone dai carabinieri della Compagnia di Rogliano con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo, sposato con una connazionale, dopo essere stato arrestato e condannato per lesioni alla consorte era tornato a vivere con lei. La riconciliazione però non è bastata all’uomo che, ubriaco, ha nuovamente malmenato la moglie.

I militari, giunti sul posto dopo la richiesta di aiuto da parte della vittima, hanno richiesto l’intervento di un’ambulanza che ha condotto la donna nell’ospedale di Cosenza.

A carico del quarantaseienne, nei cui confronti la donna ha presentato denuncia, è stata emessa una misura cautelare di divieto di dimora nel comune di residenza.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.