Stampa Stampa
29

PIANO D’AZIONE GAL, MOSTACCIOLI: «INIZIATIVA CHE APRE NOTEVOLI PROSPETTIVE CRESCITA»


“L’auspicio e’ che ci siano tanti giovani a predisporre progetti per attingere risorse in un settore come l’agroalimentare”

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ)  –  5 FEBBRAIO 2019 –   “La notizia che il Gal Serre Calabresi ha avviato la fase operativa di attuazione della strategia di sviluppo locale delineata nel Piano di Azione Locale “SPES Strategie per (re)stare” finanziato dalla Regione Calabria nell’ambito del PSR 2014-2020, con una dotazione finanziaria di 6,4 milioni di euro, e’ molto positiva”.

E’ quanto afferma il segretario provinciale di Confartigianato Catanzaro, Raffaele Mostaccioli in seguito alla notizia diffusa dai giorni scorsi dal presidente del Gal Serre Calabresi, Marziale Battaglia, in merito alla predisposizione di tre bandi per la concessione di contributi a fondo perduto per il miglioramento, la trasformazione e la commercializzazione delle produzioni agro-alimentari tipiche del territorio (microfiliere), la diversificazione delle attivita’ agricole (agriturismo, ospitalita’ rurale, fattorie didattiche e sociali) e la creazione di imprese innovative.

“Si aprono importanti prospettive di crescita – dice Mostaccioli – per gli imprenditori agricoli del nostro territorio che sapranno guardare alle opportunita’ offerte con attenzione e lungimiranza.

L’auspicio – aggiunge – e’ che ci siano tanti giovani a predisporre progetti per attingere risorse in un settore come l’agroalimentare, le cui imprese rientrano nell’alveo del settore artigiano, e che nei primi 5 mesi dell’anno ha fatto registrare nel nostro Paese una crescita alla voce “export” del 3,5%, e che ci sia spazio anche per il finanziamento e quindi la crescita di tante altre imprese artigiane.

Un recente studio europeo attribuisce all’artigianato la capacita’ di creare nuove fonti di reddito sia per i tradizionali lavoratori a gestione individuale e vendita diretta ai clienti, sia per le piccole imprese artigiane a conduzione familiare che operano a livello locale.

Nella nostra regione, il comparto artigianale si conferma settore importantissimo per lo sviluppo lavorativo, economico e territoriale: ‘saper fare’ – conclude il segretario provinciale di Confartigianato Catanzaro – rimane un ingrediente indispensabile per l’intero settore manifatturiero italiano e contaminandolo con i nuovi saperi tecnologici, anche la Calabria si ritrova tra le mani un formidabile strumento di crescita e innovazione”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.