Stampa Stampa
38

PETRIZZI (CZ) – ANTONIO PARRETTA NUOVO PRESIDENTE AVIS


Elezione durante assemblea annuale rinnovo cariche

di REDAZIONE 

PETRIZZI (CZ) – 14 MARZO 2017 –  Lo corso 9 marzo, presso la sede sociale di via A. Moro n. 12, il presidente della commissione elettorale, Giulio Santopolo, trascorsi i termini di legge per eventuali ricorsi, ha convocato tutti gli eletti alle cariche sociali eletti alla 24^ assemblea annuale dei soci dell’Avis Comunale Petrizzi, al fine di eleggere nel proprio interno le cariche esecutive del sodalizio.

Dopo i rituali saluti a tutti i convenuti, il presidente della commissione elettorale invita gli eletti a formulare, per iscritto, l’accettazione della carica conferita dall’Assemblea dei Soci in data 25 febbraio 2017 avvenuta con votazione a scrutinio segreto.

Dopo aver formalizzato le accettazioni delle cariche, il presidente invita i membri del Consiglio Direttivo composto dai signori: Domenico Cilurso, Nicola Salvatore Cosentino, Paolina Esposito, Giuseppe Gregorace, Domenico Maria Paravati, Antonio Parretta, Isabella Samà, Domenico Santoro e Roberto Tolotta, ad aprire il dibattito per eleggere il presidente del Consiglio Direttivo; nel corso del dibattito si propongono alla carica di presedente i consiglieri Paolina Esposito e Antonio Parretta. Il comitato elettorale predispone la votazione a scrutinio segreto e al successivo spoglio delle schede, risulta eletto a maggioranza dei voti il consigliere Antonio Parretta.

Successivamente, il presidente eletto Antonio Parretta, maresciallo capo dei carabinieri in quiescenza, propone le cariche dell’Ufficio di Presidenza nella persona de consiglieri: Domenico Maria Paravati alla carica di vice presidente, il quale viene eletto a maggioranza dei voti; Domenico Cilurso alla carica di segretario, il quale viene eletto con voto unanime, alla carica di tesoriere Nicola Salvatore Cosentino, anch’egli eletto con voto unanime dei consiglieri.

Esercitano la carica di consiglieri: Paolina Esposito, presidente uscente, Giuseppe Gregorace, Domenico Maria Paravati, Isabella Samà, Domenico Santoro e Roberto Tolotta, neo consiglieri eletti.

Successivamente, si passa a formalizzare le accettazioni delle cariche dei componenti il Collegio dei Sindaci Revisori, composto dai signori: Antonio Viscomi, Liliana Grillo e Maria Celeste Spaltro, e invita i predetti a trovare un’intesa per eleggere il presidente del Collegio; dopo un breve dibattito, i predetti propongono all’unanimità alla carica di presedente del Collegio dei sindaci Revisori il ragioniere Antonio Viscomi. Confermato Direttore Sanitario il Dr. Domenico Lavalle.

Il neo eletto presidente Antonio Parretta, nel prendere la parola, nell’affermare che sarà il presidente di tutti gli associati e che le decisioni da prendere nell’attività sociale debbono essere partecipate e condivise dalla maggioranza dei consiglieri, ha dichiarato che le scelte di proposta per i componenti dell’Ufficio di Presidenza è stata improntata sulle competenze e sulla disponibilità dei singoli consiglieri, ed in particolare, la scelta a vice presidente è ricaduta sul giovane Domenico Maria Paravati, giovane ragioniere, classe 1994, nel quale ripone la fiducia di avere un futuro dirigente a medio termine, per un rinnovo generazionale del sodalizio; la scelta di segretario è ricaduta su Domenico Cilurso, brigadiere capo dei carabinieri in quiescenza, al quale viene affidata la gestione dell’Ufficio di Presidenza, ufficio in cui vengono trattati i dati personali (sensibili) di tutti i donatori; la scelta di tesoriere è ricaduta su Nicola Salvatore Cosentino, rappresentante commerciale, al quale viene affidata la gestione amministrativa e nel quale viene riposta la massima fiducia per moralità e competenza.

Contestualmente, invita tutti i consiglieri ad orientare ogni azione nel rispetto dell’artt. 2 (scopi sociali) e 3 (attività) dello statuto, ed impegnarsi attivamente, affinché l’Avis Comunale di Petrizzi, si confermi un presidio attivo di buona salute e di prevenzione per l’intera comunità. Per raggiungere scopi e finalità, si propone di collaborare con le istituzioni locali e con le altre associazioni di settore che perseguono come fine la tutela della salute pubblica, ed in particolare con:
– il Servizio Sanitario Nazionale
– il Corpo Medici Volontari in seno all’OMOSLJ con sede in Petrizzi e Soverato
– uno studio-medico scientifico,tramite l’Avis Calabria, a carattere sperimentale condotto dall’Università degli studi “Magna Grecia” per ampliare le conoscenze scientifiche circa gli effetti benefici e i fattori protettivi che la donazione di sangue comporta sull’apparato cardiovascolare e sul metabolismo glucidico;
– i medici di base per l’informazione e formazione sulla prevenzione delle malattie;
– l’Amministrazione Comunale per la gestione del piano di emergenza sanitaria in seno al piano comunale di Protezione Civile.
Inoltre si propone di:
– adoperarsi per la formazione di un Gruppo Giovani, attraverso il vice presidente Domenico Paravati, per avere un organismo che parla il linguaggio dei Giovani, che porta in Avis istanze e aspettative del loro mondo;
– valorizzare la collaborazioni di cittadini, singoli e associati, per creare nuove emozioni a quanti vogliono promuovere la solidarietà attraverso il prezioso dono del sangue per i meno fortunati;
– organizzare conferenze e dibattiti finalizzati alla conoscenza per prevenire malattie.

La nostra operosità é anonima, volontaria e gratuita; la nostra ricompensa é soltanto di carattere morale, con la consapevolezza che chiunque riceverà il nostro sangue ne avrà giovamento: la soddisfazione per aver compiuto questo atto di solidarietà umana e per aver contribuito ad alleviare una sofferenza, o addirittura a salvare una vita, non ha prezzo.

Il dono del sangue è impagabile, ma impagabile è anche la consapevolezza di aver posto noi stessi a disposizione di un malato, di un ferito, di un essere umano che ha bisogno di un grosso aiuto per proseguire la propria vita.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.