Stampa Stampa
10

“PERÌ ‘ETZ HADAR”, LA STREET ART DI “LAOS” RIDIPINGE SANTA MARIA DEL CEDRO


Murale dedicato alla tradizione ebraica del frutto sacro

di REDAZIONE

SANTA MARIA DEL CEDRO (CS) –  1 MARZO 2021 – “Laos”, l’itinerante festival di arte urbana, prosecuzione e rigenerazione dell’originario e noto street art festival Osa Aroud, ha ridipinto il centro storico di Santa Maria del Cedro, con una opera d’arte dal forte valore simbolico. “Perì ‘etz hadar”, che tradotto letteralmente dall’ebraico significa “il frutto dell’albero più bello”, è scritto in una nota, “è il primo intervento d’arte urbana del progetto Laos: secondo la tradizione ebraica, infatti, fu proprio il cedro, e non la mela, a tentare Adamo ed Eva, provocando la loro espulsione dell’Eden.

 E fu così che Dio indicò a Mosè il cedro quale pianta da utilizzare per la tradizionale festa delle capanne o Sukkoth”.

La coltura dei cedri ha una storia risalente a oltre 2000 anni fa. I migliori cedri vengono coltivati nella zona identificata come la Riviera dei Cedri, a Santa Maria del Cedro.

Ed è qui che, sin dai tempi antichi, rabbini con barba e kippah provenienti da tutto il mondo, arrivano per selezionare il “frutto sacro” che verrà poi utilizzato per celebrare il Sukkoth. “‘Perì ‘etz hadar’ – prosegue la nota – è l’immagine dal quale il festival Laos parte e prende vita, festeggiando lo sposalizio tra due culture differenti ma legate da secoli da un indissolubile filo.

Ideatore di entrambi i format (Osa e Laos), promotore di una cultura volta a sensibilizzare attraverso l’arte sul rispetto dell’ambiente, sulla storia e sull’appartenenza al proprio territorio, Antonino Perrotta in arte Attorrep è il noto artista adamantino che, realizzando i primi due murales per la cittadina calabrese, dà inizio al festival Laos.

Gli interventi artistici, fortemente voluti dall’amministrazione comunale, interessano il centro storico di Santa Maria del Cedro, inserendosi nel suo contesto urbano senza alterarne l’identità, creando un dialogo tra arte e architettura, tra spazio e ambiente, attraverso un percorso costituito da più tappe e da una serie di operazioni di street art realizzate nel corso dell’anno”.

Laos era una città della Magna Grecia che sorgeva nel territorio di Santa Maria del Cedro, valle del fiume Lao, da cui prende il nome. Il festival Laos nasce dalla collaborazione tra il Comune e l’Associazione Culturale Haz Art.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.