Stampa Stampa
16

PERCEPISCE REDDITO DI CITTADINANZA, DENUNCIATO ESPONENTE COSCA NEL VIBONESE


Già condannato e con precedenti, scoperto da Gdf Vibo Valentia

di REDAZIONE 

VIBO VALENTIA –  6  MAGGIO 2020  – Ha indebitamente percepito il reddito di cittadinanza nel periodo settembre 2019-gennaio 2020, circa 4.500 euro, omettendo di comunicare condanne a suo carico.

Vincenzo Barba, di 68 anni, ritenuto esponente di spicco della cosca di ‘ndrangheta Lo Bianco-Barba di Vibo Valentia è stato denunciato e gli sono stati sequestrati beni pari alla somma ricevuta illegittimamente.

La posizione di Barba è stata scoperta dalla Guardia di finanza di Vibo che, su disposizione della procura, ha avviato controlli sull’erogazione del reddito. L’uomo ha precedenti per estorsione, sequestro di persona, ricettazione, truffa e usura.

E’ stato condannato nel 2010 dalla Corte di appello di Catanzaro per associazione a delinquere di stampo mafioso ed è stato coinvolto nelle operazioni di polizia ‘Robin-Hood’, ‘Nuova Alba’, ‘Flash’ e recentemente ‘Rinascita Scott’ della Dda di Catanzaro.

E’ emerso il suo ruolo di contabile della cosca in alternativa a Raffaele Franzè, poi deceduto. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.