Stampa Stampa
501

PENSIONAMENTO ALLA REGIONE CALABRIA, UN MOMENTO DI CONDIVISIONE E UNIONE TRA COLLEGHI


Il saluto al Giornalista Arcangelo Pugliese  che raggiunge il periodo del sospirato riposo

 di Salvatore CONDITO

CATANZARO- 30 GIUGNO 2021 –  Non un ricordo ma un momento di dialogo condivisione e unione tra dipendenti regionali: questo il senso del saluto organizzato dal dipendente regionale Arcangelo Pugliese in servizio al Dipartimento Presidenza.

Un pensionamento è sempre un distacco, sentimenti di malinconia per anni vissuti tra colleghi, gioie speranze di miglioramento, ma anche il senso di far parte di una squadra di un gruppo per raggiungere un obiettivo.

Una mattinata che ha registrato la presenza di numerosi dipendenti del settore Affari Generali del dipartimento Presidenza, che hanno voluto salutare il loro collega Arcangelo Pugliese di lui la dirigente dello stesso settore Affari Generali Gina Aquino, ha riconosciuto le sue doti artistiche, ma anche di Giornalista .

Un piccolo rinfresco ha suggellato questo saluto presente il direttore Generale del dipartimento Presidenza Tommaso Calabrò, il dirigente Innocenza Ruberto, i colleghi tutti hanno voluto fare omaggio di un’opera artistica (quadro) del catanzarese Pino Pingitore.

Emozionato lo stesso Arcangelo Pugliese che ha ringraziato tutti colleghi e dirigenti rilevando che questo saluto vuole essere solo un momento di condivisione di unione tra dipendenti, ha ricordato il suo percorso lavorativo ma anche professionale i suoi studi presso l’Accademia delle Belle arti, le sue passioni: yoga  il giardino di casa sua, i viaggi alla ricerca dell’arte.

Un fatto comunque emerge da questo saluto, il senso di appartenenza tra colleghi dello stesso ente, l’abbattimento delle distanze: titoli competenze burocrazia, per essere una famiglia che si stima e rispetta la dignità umana e professionale di ogni dipendente regionale.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.