Stampa Stampa
35

PENSIERI E PAROLE, IL LIBRO DI ROSSELLA NASSO SBARCA A COSENZA


Domani presentazione de “Il nemico in comune” alla sede di “Io Calabria”

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  7 OTTOBRE 2021 – Riparte il tour letterario di Rossella Nasso e del suo libro “Il nemico in comune – Non vivere per amare ma amati per vivere”.

Il volume sarà presentato domani alle 18:30 nella sede di “Io Calabria” a Cosenza in Via XXIV Maggio.

Dialogherà con l’autrice la dottoressa Amalia Allevato, ostetrica.

Il libro narra la storia di una sua amica colpita da HPV, il Papilloma Virus, e racconta di come sia riuscita a sconfiggere il male grazie alla prevenzione.

Un libro coinvolgente che riassume tanti sentimenti, dall’amicizia ritrovata, al dolore, alla gioia,ma, soprattutto alla voglia e alla forte volontà di non arrendersi mai. Un inno ed un invito pressante alla prevenzione.

Nel suo intervento la dottoressa Amalia Allevato spiegherà che cos’è l’HPV, come fare prevenzione e la possibilità anche di vaccinarsi. Alice, nome di fantasia, è la protagonista del racconto e  “ad un certo punto della sua vita scopre di essere affetta da Hpv, il tumore al collo dell’utero.

Durante questo percorso – afferma l’autrice Rossella Nasso – riscopre il rapporto con un’amica che non vede da anni e che al suo contrario non è per niente avvezza al mondo dei controlli medici.

Anche lei si ritroverà nel baratro.

Il libro è un inno alla prevenzione e un monito alla vita affinché nessuno rimanga distratto”.

Rossella Nasso nasce a Castellanza, in Lombardia.

Cresce in Calabria, ad Amaroni, graziosa comunità dell’entroterra catanzarese, famosa per il delicato miele che vi si produce.

Diplomata in Lingue, fa l’imprenditrice. È titolare del “Forum”, birreria – paninoteca che da 20 anni con la qualità dei suoi panini delizia i palati degli avventori provenienti da ogni angolo dell’ hinterland.

È sposata con Francesco Squillacioti, compagno anche sul lavoro. Ha due figli: Ester e Raffaele. Collabora con il giornale online www.preserreedintorni.it

Passione innata per la scrittura, fin da bambina un foglio bianco e una penna sono stati la “stanza” dove raccontarsi senza filtri. Con la scrittura cerca di comprendere la vita, imparando a conoscere le emozioni e a governarle.

La penna diventa il mezzo per dare un’ impronta alle sue emozioni e trasferirle su un foglio apparentemente triste, vuoto, ma potentissimo nel dare voce alla voce a volte silente, muta, imbarazzata.

«Fra tutti complimenti ricevuti – sottolinea – uno fa spesso eco nella mia mente e nel mio cuore: “Tu parli scrivendo”.

Il vero e unico intento di chi si avvicina a questo mondo fatto di lettere e parole: la scrittura».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.