Stampa Stampa
9

PALLAVOLO: RAFFAELE LAMEZIA, CHIUSA UNA “STAGIONE ALTALENANTE”


Strangis: “Molto condizionati da vicenda Pala Sparti”

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ) –  9 MAGGIO 2019 – Si è conclusa Sabato 4 Maggio la stagione 2018-2019 di serie B per la Raffaele Lamezia Pallavolo, che cade solo al tie-break contro Papiro Fiumefreddo Catania.

Gialloblu che chiudono dunque la stagione con 13 punti, a soli 4 punti dalla salvezza mancata per poco.

Non vanno ovviamente dimenticate le problematiche relative al “PalaSparti” di Lamezia che hanno penalizzato la Raffaele e tante altre realtà sportive lametine.

Per il presidente Strangis: “È stata una stagione altalenante. Bisogna fare innanzitutto mea culpa – aggiunge – per aver allestito una squadra non fortemente competitiva, ma che visti i valori in campo poteva salvarsi tranquillamente, e che purtroppo non ha trovato mai la continuità negli allenamenti.  Oltre a ciò, è chiaro che ha pesato moltissimo il disagio di andare a giocare e ad allenarsi in campi diversi e lontano da casa”.

Secondo Strangis “in queste condizioni, non si poteva chiedere neanche maggiori investimenti da parte degli sponsor. Anzi – commenta – proprio gli sponsor sono i primi a dover essere ringraziati, perché nonostante tutto, hanno avuto fiducia nella squadra, permettendoci di portare a conclusione il campionato”.

Strangis spera che “questa situazione problematica delle strutture sportive di Lamezia si risolva presto” e rivolge “un ringraziamento particolare agli allenatori, ai dirigenti, agli atleti, e in ultimo, ma non per ultimi, ai tanti tifosi che nonostante tutto hanno sempre seguito la Raffaele Lamezia, ed ai quali oggi mi sento di lanciare il messaggio che se avremo l’appoggio almeno della gente vorremmo continuare questa avventura… ad maiora semper”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.