Stampa Stampa
112

PALERMITI “S’INCHINA” ALLA MADONNA DELLA LUCE


Celebrati i festeggiamenti in onore della compatrona della comunità

Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

PALERMITI (CZ) –  30 AGOSTO 2019 –  È stato il cantautore Pupo, sabato scorso, l’ospite musicale dei festeggiamenti in onore di Maria Santissima della Luce, a Palermiti.

Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, ha intrattenuto i numerosi fan in piazza dei Martiri, proponendo i brani che negli anni ’80 lo hanno portato ad essere uno dei cantautori più amati.

L’autore di brani famosi come “Ciao”, “Lo devo solo a te”, “Forse”, “Firenze Santa Maria Novella”, è divenuto celebre anche per il brano “Gelato al cioccolato”.

Conduttore di programmi televisivi di successo, il mitico Pupo è tra i fondatori della Nazionale italiana cantanti di calcio.

A Palermiti, i festeggiamenti in onore della compatrona Maria Santissima della Luce, si celebrano l’ultima domenica di agosto, come da tradizione.

Il comitato, presieduto dal parroco don Antonio De Gori, con il vicario don Nwachukwu Kingsley , ha curato il programma religioso e civile, avviato il 16 agosto con l’inizio della tradizionale novena e che si è concluso domenica con la solenne processione e la messa di ringraziamento.

Dopo le giornate dedicate alla famiglia, agli emigrati, ai sofferenti, si sono svolte quelle dedicate ai bambini, ai lavoratori, ai politici, ai gruppi parrocchiali, al perdono e alla comunità, mentre sabato scorso si è tenuta la veglia di preghiera e la santa messa all’una di notte.

La devozione alla Madonna della Luce da parte dei palermitesi è legata alla località di “Murorotto” e, in particolare, al racconto del percorso che, nel lontano 1720, compì prodigiosamente la Vergine della Luce, scegliendo poi Palermiti come sua stabile dimora, dove da quel momento viene venerata.

Il programma civile ha previsto anche il gran concerto bandistico “Città di Conversano” e lo spettacolo di fuochi d’artificio piro-musicali; e ieri sera il gran concerto della banda musicale dei “Due Mari” di Tiriolo. 

Una coda della festa è prevista domenica 1 settembre, quando si celebrerà l’ottavario della Madonna, mentre a Hingham (Stati Uniti), nello stesso giorno, i festeggiamenti solenni  in onore della Madonna della Luce saranno organizzati dagli emigrati palermitesi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.