Stampa Stampa
25

PALERMITI, MINORANZA “IN FERMENTO” PER LE STRADE


“Palermiti Luce Nuova” scrive a Provincia Catanzaro per sollecitare ultimazione lavori arteria per il santuario Madonna della Luce. Sindaco risponde a interrogazione su strada “Setti –  Chiazze”

 Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

 PALERMITI (CZ) –  28 OTTOBRE 2018 –  I lavori di sistemazione della strada che conduce al santuario parrocchiale della Madonna della Luce, a Palermiti, tardano ad essere conclusi. 

E allora il gruppo consiliare di minoranza “Palermiti Luce Nuova”, guidato da Domenico Emanuele, ha scritto al settore “viabilità” dell’amministrazione provinciale di Catanzaro per sollecitarne il completamento. 

Secondo i consiglieri, il perdurare dell’esecuzione dei lavori sta causando notevoli difficoltà per i residenti, gli esercizi commerciali e la popolazione tutta, per cui si chiede un auspicabile e celere completamento dei lavori. 

Sulla strada, nota come via Santuario, si è registrato il cedimento di un pontino e da mesi si attende il ripristino della struttura perché l’arteria possa essere riaperta al traffico. 

Intanto, in riferimento ad un’altra importante arteria di Palermiti, la cosiddetta strada “Setti-Chiazze”, il sindaco Roberto Giorla ha reso noto che il certificato di regolare esecuzione e il collaudo tecnico-amministrativo sono in fase di ultimazione, in quanto si era in attesa del ritiro del collaudo statico. 

Su tale problematica, i consiglieri del gruppo “Palermiti Luce Nuova” avevano interrogato il primo cittadino, in quanto «a seguito di normali piogge, tali da non essere tecnicamente considerate eventi atmosferici eccezionali, la strada “Setti-Chiazze” viene interessata, in alcuni punti, da allagamenti e riversamenti di fango che possono provocare conseguenze per le autovetture transitanti». 

Sempre secondo il gruppo guidato da Emanuele, «si rende necessaria una costante attività di verifica e di vigilanza della strada anche per la tutela della pubblica incolumità». 

La realizzazione della strada “Setti-Chiazze” è una delle più importanti opere locali, in quanto permette di bypassare il centro abitato per raggiungere in sicurezza la zona industriale e la strada provinciale. I lavori di ristrutturazione hanno previsto l’ampliamento e la messa in sicurezza della strada che collega lo svincolo ovest della provinciale 171/1 con lo svincolo di via Aldo Moro. 

Per l’opera è stato ottenuto un finanziamento di circa un milione di euro, grazie al piano “6000 campanili” del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.