Stampa Stampa
15

PALERMITI (CZ) – UN MARCHIO COMUNALE DE. CO. PER VALORIZZARE LE ECCELLENZE LOCALI


Palermiti, veduta del centro cittadino

Per promozione e tutela prodotti strettamente legati alla storia, alla cultura e alle tradizioni  del posto

di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

PALERMITI (CZ) – 4 MAGGIO 2018 – Il Comune di Palermiti ha approvato il regolamento per l’adozione della denominazione comunale di origine “De.Co.”, per la tutela, la valorizzazione e la promozione delle produzioni agro-alimentari e delle tradizioni popolari palermitesi.

La soddisfazione è tutta nelle parole del sindaco Roberto Giorla, secondo il quale «l’amministrazione sostiene iniziative finalizzate alla tutela del patrimonio di tradizioni, cognizioni ed esperienze, relative alle attività agro-alimentari e gastronomiche, dirette alla produzione e preparazione di quei prodotti e di quelle specialità locali, che, rappresentano un vanto del territorio comunale e sono, quindi, meritevoli di essere valorizzate, anche mediante un’azione di recupero e di rilancio».

Per i prodotti agro-alimentari e le ricette del territorio del Comune di Palermiti che ottengono la “De.Co.” sarà istituito anche un apposito registro pubblico. Naturalmente i prodotti che si fregiano del marchio devono essere prodotti e confezionati nell’ambito del territorio comunale ed essere, comunque, strettamente legati alla storia, alla cultura e alle tradizioni locali.

La “De.Co.”, quindi, può essere riconosciuta solo a prodotti e specialità che, secondo gli usi e le tradizioni locali, siano preparate con ingredienti genuini e di qualità, osservando tutte le norme vigenti relative alla preparazione, alla commercializzazione e all’etichettatura. 

Diversi sono i prodotti tipici di Palermiti, come l’olio, il vino e il pane di qualità. Il centro delle Preserre, inoltre, è conosciuto per la qualità e la quantità delle castagne prodotte: diversi sono i proprietari di castagneti impegnati nella raccolta, nella trasformazione e nella vendita delle castagne.

«Naturalmente – ribadisce il sindaco Giorla – auspichiamo che le aziende locali facciano richiesta del marchio per caratterizzare i loro prodotti da commercializzare. Come amministrazione ci sentiamo impegnati a curare la promozione e lo sviluppo del territorio, attraverso le produzioni artigianali e alimentari, riconoscendo ad esse capacità di creare importanti occasioni di marketing territoriale, con utili ricadute su tutta la comunità».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.