Stampa Stampa
1335

PALERMITI (CZ) – TROVATO IN POSSESSO DI UN’ARMA DA GUERRA, PENSIONATO FINISCE IN MANETTE


La pistola trovata nell'abitazione dell'arrestato

Carabinieri rinvegnono nella sua abitazione una pistola semiautomatica “Sig Sauer” P228, calibro 9 parabellum e 243 proiettili calibro 9×21. Gip ha convalidato arresto

Articolo e foto di Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud, 12 agosto 2015)

PALERMITI (CZ) –  13 AGOSTO 2015 –  Un pensionato è stato arrestato a Palermiti per possesso di un’arma e di diverse munizioni. Si tratta di Mario Conforto, di 61 anni, domiciliato in Svizzera.

In seguito ad una perquisizione effettuata all’interno dell’abitazione di Conforto, i carabinieri della stazione di Squillace hanno rinvenuto una pistola semiautomatica “Sig Sauer” P228, calibro 9 parabellum, di produzione svizzero-tedesca, ritenuta arma da guerra, in dotazione alle sole forze militari e di polizia.

Sopra un mobile della camera da letto, inoltre, sono stati trovati 243 proiettili calibro 9×21, che sono stati sequestrati insieme all’arma. Poiché la pistola non è stata denunciata in Italia, l’uomo, che risulta incensurato, è stato deferito all’autorità giudiziaria per introduzione nello Stato e detenzione abusiva di arma tipo guerra e di munizioni.

Processato per direttissima nella giornata di ieri, il Gip ne ha convalidato l’arresto senza tuttavia applicare alcuna misura cautelare.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.