Stampa Stampa
25

PALERMITI (CZ) – PROCESSIONARIA, RIAPRE LA VILLA COMUNALE


Eseguiti lavori potatura alberi ed essenze. Sindaco revoca precedente ordinanza

di Franco POLITO

PALERMITI (CZ) – 17 APRILE 2018 –  Torna fruibile la villa  comunale.

Il sindaco Roberto Giorla nelle scorse settimane ne aveva disposto la chiusura con un’ordinanza per consentire l’esecuzione urgente di alcuni lavori di manutenzione.

Gli alberi della struttura, infatti, erano in balia della processionaria, lepidottero dalla peluria urticante che provoca allergia. Su alcuni di essi erano stati individuati due focolai del pericoloso parassita.

Necessario, quindi, agire a tutela della salute dei cittadini con un ‘azione preventiva per impedire l’espandersi del fenomeno in attesa degli interventi di potatura degli alberi e delle essenze.

Lavori che, eseguiti, hanno fatto venire meno i presupposti di allarme. Giorla, infatti, ha emesso altra ordinanza con cui ha revocato quella di chiusura «per il venire meno – si legge nel provvedimento  –  delle ragioni di pubblico interesse che ne avevano legittimato l’adozione».

La processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa) è un insetto dell’ordine dei lepidotteri appartenente alla famiglia Notodontidae.

Esso deve il suo nome alla caratteristica abitudine di muoversi sul terreno in fila, formando una sorta di “processione”. Questo artropode si trova nelle regioni temperate dell’Europa meridionale, nel vicino Oriente e perfino nell’Africa settentrionale.

E’ uno degli insetti più distruttivi per le foreste, capace di privare di ogni foglia vasti tratti di pinete durante il proprio ciclo vitale.

Le pianta più colpita è il pino (in particolare il pino nero e il pino silvestre), ma è facile trovarne anche presso larici e cedri.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.